Gp Messico

F1 Gp Messico: Prima Fila tutta Red Bull

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Si sono appena concluse le qualifiche ufficiali del Gran Premio del Messico e la prima fila, così come da pronostici dopo le Prove Libere, è tutta monopolizzata Red Bull. Ma la sorpresa è la Pole Position che NON è firmata Max Verstappen.

Gp Messico Qualifiche Ufficiali

Eh si, dopo aver primeggiato nelle prove Libere e aver mostrato le unghie anche durante la Q1 e la Q2, Verstappen ha dovuto arrendersi al suo compagno di squadra, quel Daniel Ricciardo che a fine anno lascerà la scuderia Austriaca.

Un vero colpo di coda dell’Australiano che, dopo aver accumulato un numero impressionante di problemi e di ritiri negli ultimi Gran Premi, ha sfogato la sua rabbia con un urlo mostruoso dall’interno del casco, dopo aver realizzato un giro pauroso. Una Pole Position praticamente rubata all’ultimo secondo al suo compagno di squadra e pupillo della Red Bull

Anche lo scorso anno Max aveva subito lo scotto di perdere la Pole Position all’ultimo secondo nel Gp Messico, quella volta con un giro monstre del Ferrarista Sebastian Vettel. Ma lo scorso anno la beffa fu anche maggiore: l’olandese in caso di Pole avrebbe battuto il record di Poleman più giovane della storia, che avrebbe tolto proprio al Tedesco della Ferrari.

Mercedes e Ferrari appena dietro

In secondo fila troviamo i due grandi duellanti, Hamilton terzo e Vettel quarto, con l’Inglese a cui, ricordiamo, basta un settimo posto in uno qualsiasi degli ultimi tre gran premi per laurearsi campione del mondo per la quinta volta.

In Terza Fila abbiamo poi Bottas quinto e Raikkonen sesto e via via tutti gli altri, con un grande exploit delle due Alfa Sauber, entrate entrambe in Q3 insieme alle due Renault.

Cosa aspettarsi dalla Gara

Il Gp Messico sarà tutto da vivere anche perchè, dalla partenza alla prima curva, c’è un rettilineo lungo oltre 1 chilometro!! Questo fa si che Hamilton e Vettel, che scattano dalla seconda fila, potranno contare oltre che alla potenza delle loro Power Unit, anche sulla scia che verrà appunto offerta loro dalle due Red Bull. Insomma una partenza tutta da scoprire.

[adrotate banner=”21″]

E da scoprire anche le condizioni della pista dato che, da qui a poche ore, è previsto un grosso temporale su Città del Messico che potrebbe “Lavare” la pista e far trovare a tutti domani un asfalto senza i riferimenti di aderenza valutati in questi giorni.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Avatar
Mi chiamo Luigi Marra, sono appassionato di Sport in generale ma in particolare di Formula 1 e Calcio. Nella Vita sono un Ragioniere e gestisco vari uffici di Caf e Patronato.