Febbraio sarà un grande mese per il pianeta Marte

Febbraio sarà un grande mese per il pianeta Marte

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Per il pianeta Marte, il mese di febbraio rappresenta un mese importante. Il 9 febbraio, la sonda spaziale Hope degli Emirati Arabi Uniti dovrebbe entrare in orbita attorno a Marte dopo un viaggio di sei mesi a 150 milioni di chilometri dalla Terra. Segnerà l’inizio di un mese storico per il Pianeta Rosso, che vedrà entrare in orbita o atterrare in superficie tre missioni nazionali separate. Due dei Paesi dietro queste missioni, Emirati Arabi Uniti e Cina, visiteranno Marte per la prima volta. Diventeranno rispettivamente il quinto e il sesto paese a portare a termine quell’impresa. La terza missione, lanciata dalla NASA, dovrebbe diventare la quindicesima missione degli Stati Uniti per orbitare o atterrare con successo su Marte.

Gli Emirati Arabi Uniti sono l’unico paese che non tenterà un atterraggio su Marte a febbraio. Invece, il suo orbiter Hope studierà l’atmosfera marziana da oltre 7 mila chilometri di altezza. Gli scienziati sperano che il robot-meteorologo degli Emirati Arabi Uniti colmerà le lacune nella nostra comprensione del clima marziano e aiuterà a convalidare i dati ambientali acquisiti da rover e lander a terra. Per la prima incursione del paese nell’esplorazione dello spazio profondo, l’agenzia spaziale degli Emirati Arabi Uniti ha lavorato con un team internazionale di ricercatori dell’Università del Colorado, a Boulder, per aiutare a pianificare la missione e costruire la navicella spaziale.

Non ha davvero senso esplorare lo spazio senza aggiungere conoscenza, e non abbiamo mai condotto una missione scientifica“, ha detto Sarah bint Yousef Al Amiri, il ministro degli Emirati Arabi Uniti per le scienze avanzate e responsabile scientifico per la missione Emirates su Marte. “Non è stato un viaggio facile, ma è stato un vero piacere ripensare a come sviluppare una missione di esplorazione planetaria“.

Tre missioni per Marte nel mese di Febbraio

La sonda spaziale Hope sarà il primo nuovo orbiter attorno a Marte da quando la sonda ExoMars dell’Agenzia spaziale europea è arrivata nel 2016, ma non sarà la nuova arrivata per molto tempo. La missione cinese Tianwen-1, che è un lander, un rover e un orbiter riuniti in uno, dovrebbe arrivare appena il giorno successivo.

A differenza dei rover Mars della NASA Curiosity and Opportunity, il rover cinese Tianwen-1 è abbastanza piccolo da poter essere riposto all’interno del lander fisso che lo porterà in superficie. Una volta atterrato in sicurezza, il rover a sei ruote si staccherà dal lander e trascorrerà i prossimi tre mesi esplorando il suo sito di atterraggio, Utopia Planitia, il più grande cratere da impatto del pianeta. Il rover e il lander trasmetteranno entrambi i dati dalla superficie all’orbiter Tianwen. Quest’ultimo tornerà sulla Terra.

Il 18 febbraio, a poco più di una settimana dall’arrivo di questa delegazione robotica, atterrerà il rover Perseverance della NASA. Ciò comporterà una discesa straziante in superficie. Il rover dovrà ridurre la sua velocità da più di 5 mila chilometri orari a pochi centimetri al secondo nel corso di 15 minuti. La discesa concluderà con alcune acrobazie aeree, durante le quali una “gru” volante a razzo depositerà dolcemente il rover in superficie mentre si libra a poche decine di metri dal suolo.

Perseverance è essenzialmente un’auto a guida autonoma a propulsione nucleare. L’obiettivo principale consiste nel raccogliere campioni che saranno dati ad un altro veicolo spaziale alla fine di questo decennio e riportati sulla Terra. Con un po’ di fortuna, questa polvere rossa conterrà le prove che un tempo Marte ospitava la vita microbica.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com