Froome: “Evenepoel, Pogacar, Bernal

Froome: “Evenepoel, Pogacar, Bernal fenomenali”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Froome: “Evenepoel, Pogacar, Bernal fenomenali”. Questo è il pensiero del corridore britannico rilasciato durante un’intervista concessa al magazine Helden. Il capitano del team Ineos dovrà quindi lavorare sodo per riuscire a battere tanti giovani avversi. Al riguardo ha sottolineato: “Dobbiamo arrivare al livello di questi grandi talenti. Stiamo cercando di migliorare su tutti i fronti, sia per l’allenamento sia per l’alimentazione. Per sconfiggere questi giovani, dobbiamo superare i nostri limiti”. Froome avrà comunque occasione di confrontarsi con tali corridori al prossimo Tour de France, dove il britannico cercherà di conquistare il quinto titolo della corsa. La manifestazione si svolgerà nell’arco di tempo tra la fine di agosto e buona parte del mese di settembre.

 

Froome: “Evenepoel, Pogacar, Bernal fenomenali”, le parole del britannico

Chris Froome ha parlato dei giovani talenti come Remco Evenepoel, Tadej Pogacar ed Egan Bernal. Proprio sull’argomento ha specificato:Ciclisti come Remco Evenepoel, Tadej Pogacar ed Egan Bernal sono fenomenali. È difficile credere che siano già a questo livello, essendo così giovani. È qualcosa di fantastico, una grande spinta per il ciclismo. Questi ragazzi stanno arrivando in un periodo difficile per noi veterani. Ma il loro sviluppo è una motivazione per fare ancora. Non possiamo continuare a preparaci per le grandi corse come abbiamo fatto in passato”.

Certo è che il corridore del team Ineos cercherà di conquistare la maglia gialla con le unghie e con i denti e per raggiungere l’obiettivo si sta allenando assiduamente. Ricordiamo che il corridore nel giugno del 2019 ha subito un grave infortunio al Giro del Delfinato. Sono occorsi quindi diversi mesi prima di poter tornare in sella alla propria bicicletta per cercare di ritrovare la forma fisica e la gamba. Non resta che attendere il prossimo 29 agosto, data in cui avrà il via il Tour de France e Chris Froome sarà ai nastri di partenza, pronto per conquistare lo scettro della Grande Boucle.

 

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu