galliani e berlusconi

Galliani e Berlusconi costruiscono il super Monza

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Galliani e Berlusconi costruiscono il super Monza. Adriano Galliani è tornato a essere il re del calciomercato

Galliani e Berlusconi: il duo delle meraviglie torna non con il Milan bensì col Monza, perché quella ormai conclusa si è trattata della prima vera sessione di trasferimenti dell’era Silvio Berlusconi, cominciata lo scorso 28 settembre.

In palio c’è una Serie B che, per come stanno andando le cose in campionato, con 13 punti da recuperare sulla capolista Pordenone, non può che arrivare attraverso una lunghissima trafila ai playoff.

Galliani e Berlusconi,un impatto importante sullo spento mercato di Serie C

Una terza serie sempre più povera. Società sull’orlo del fallimento, fideiussioni poco credibili, stipendi di giocatori e addetti ai lavori non pagati, e penalizzazioni record comminate alle varie squadre.

E tutto questo nonostante l’arrivo di Cristiana Capotondi e le sue buone intenzioni di riportare la gente negli stadi, gli appelli del presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli e i proclami del neo numero uno della Figc Gabriele Gravina su controlli più ferrei.

Alcuni milioni investiti da Galliani e Berlusconi nel mercato invernale e numerosi nuovi giocatori per tentare la promozione

In tutto questo, si diceva, s’inserisce un Monza con un modello che é quello che fece grande il Milan: prendere i migliori giocatori per la categoria, pagarli bene e attendere i risultati.

Per il Monza di Cristian Brocchi, tuttavia, le possibilità di restare nel giro Serie B sono ancora vive. Nel dettaglio, Galliani ha provveduto col fargli trovare sul campo di allenamento due tra i più prolifici attaccanti del giro della terza serie.

L’ex Pro Vercelli Ettore Marchi, acquistato dal Gubbio, e Andrea Brighenti, arrivato dalla Cremonese di B insieme all’esperto difensore Ivan Marconi.

Ancora colpi per il duo Galliani e Berlusconi

Nel settore difensivo, un altro veterano della cadetteria come l’ex Cittadella Filippo Scaglia. Da Lecce è arrivato anche il centrale Marco Armellino e la veloce ala destra Cosimo Chirichò.

A centrocampo, invece sbarcano in Brianza, Marco Fossati, l’anno scorso in Serie A con l’Hellas Verona e la mezzala destra Enrico Bearzotti. Loro, insieme ad Andrea Palazzi dal Pescara, in prestito dall’Inter e inseguito da mezza Serie B. E, ancora, il terzino sinistro classe 1996 e di proprietà del Napoli Anastasio.

Chiudono la lista, gli ingaggi degli svincolati Federico Marchesi (centrocampista), Filippo Lora (altro centrale), l’esperto portiere Enrico Guarna e il trequartista Simone Iocolano. Ciliegina sulla torta arriva, il prestito di Matheus Paquetà, fratello del giocatore appena acquistato dal Milan.

E non è “ancora finita” prima del “gong”, è arrivata anche l’ala destra Franco Lepore, ex capitano del Lecce. Tante entrate per tentare la scalata alla serie B.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24