Genoa Rovella

Genoa Rovella e Scamacca nel mirino di Roberto Mancini

 

I giocatori del Genoa Rovella e Scamacca sarebbero nel mirino di Roberto Mancini secondo Il Secolo XIX. Il selezionatore della Nazionale sembra stia guardando con attenzione i due giovani rossoblu. Entrambi si sono presi il posto in squadra con ottime prestazioni nelle ultime due settimane. Sono giovani, hanno talento e il mister degli azzurri ha già dimostrato in passato di non avere paura di inserire in rosa ragazzi con poca esperienza.

Genoa Rovella tra Nazionale e rinnovo

Nicolò Rovella è solo l’ultimo prodotto del vivaio del Genoa che si prende la scena in mezzo al campo. Il giovane centrocampista sta seguendo le orme di Sturaro e Mandragora. E proprio come loro, lanciato nella mischia nel momento del bisogno, non ha fallito la sua occasioni. Anzi, le due occasioni, perché il ragazzo ha dimostrato di poter già essere importanti in match di primissima fascia come il derby e la sfida all’Inter.

Roberto Mancini lo sta seguendo e non è l’unico. Il suo contratto è in scadenza e radiomercato parla di un interessamento della Juventus che con il Grifone ha un buonissimo feeling. Preziosi sta comunque cercando di far rinnovare il diciottenne in modo da non perderlo a zero.

Scamacca in azzurro?

L’altra perla del Genoa di Maran è l’attaccante Scamacca. Arrivato in estate dal Sassuolo, dopo gli accostamenti con Juventus e Milan, ha già scalzato tutta la concorrenza. L’ex Ascoli è diventato il titolare lasciando il ruolo di riserve a Destro e Shomurodov. Il classe 1999 ha segnato due reti al Catanzaro e una nel derby, tre gol in due gare. Ha fisico da vendere e un ottimo senso del gol, per questo Mancini potrebbe provare a puntare su di lui in ottica Nazionale.

Oggi alle 17 il Genoa scende in campo contro il Torino e Rovella e Scamacca saranno titolari. Un’altra occasione per i due gioiellini in vetrina che avranno uno spettatore interessato in più da convincere.

Fonte foto: pagina Facebook ufficiale Genoa CFC

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24