GP Catalunya MotoGP: Espargaro su Aprilia in pole position con record

GP Catalunya MotoGP: Espargaro su Aprilia in pole position con record

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il pilota Aprilia, Aleix Espargaro, ha stabilito un nuovo record sul giro del circuito del GP della Catalunya all’inizio della giornata nelle terze prove libere e ha debitamente ripetuto l’impresa con un 1:38.742 al suo penultimo giro in qualifica.

Ma l’eroe di casa è stato costretto a sudare per la pole poiché Bagnaia gli ha dato filo da torcere con la Ducati. Il pilota italiano ha mancato la pole per soli 31 millesimi. Segna la seconda pole stagionale di Espargaro, e la quarta della sua carriera in MotoGP, per mantenerlo come il favorito per la vittoria, avendo avuto un ritmo di gara straordinario nelle prove libere.

GP Catalunya: le qualifiche

Il leader del campionato del mondo MotoGP Quartararo si è dovuto accontentare del terzo posto sulla Yamaha ufficiale. Johann Zarco ha mancato di poco la prima fila per Pramac Ducati al quarto posto, mentre il poleman del Mugello Fabio Di Giannantonio ha impressionato ancora in qualifica con il quinto posto.

Maverick Vinales ha ottenuto il suo miglior risultato in qualifica dal round argentino con l’ottavo posto sulla sua Aprilia. Luca Marini della VR46 ha conquistato la nona posizione davanti a Pol Espargaro della Honda, con Jack Miller della Ducati e Takaaki Nakagami della LCR che hanno completato la quarta fila.

Marco Bezzecchi è stato eliminato in Q1 da Nakagami, con il pilota LCR che ha superato il pilota VR46 di soli 0,017 secondi nell’ultimo giro, mentre Vinales è stato in testa alla sessione per Aprilia. Bezzecchi partirà debitamente dalla 13a posizione, appena davanti a Enea Bastianini i cui problemi in qualifica persistevano non essendo in grado di replicare il ritmo del leader, ma è rimasto davanti al duo ufficiale KTM Brad Binder e Miguel Oliveira.

Continuano i guai di Joan Mir per la Suzuki che scatterà domani dalla 17° posizione, davanti a Franco Morbidelli, Andrea Dovizioso e Remy Gardner. Il sostituto di Marc Marquez, Stefan Bradl, è riuscito a registrare solo il 21° tempo per la squadra Honda ufficiale, davanti a Michele Pirro, wildcard Ducati, Darryn Binder di RNF Racing e Raul Fernandez di Tech3.

Alex Marquez ha saltato le qualifiche dopo aver subito una pesante caduta all’ultima curva negli ultimi minuti delle prove libere, costringendo il pilota LCR a recarsi al centro medico per un controllo.

I tempi delle qualifiche

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Intervallo
1 Spain Aleix Espargaro Aprilia 1’38.742
2 Italy Francesco Bagnaia Ducati 1’38.773 0.031 0.031
3 France Fabio Quartararo Yamaha 1’38.959 0.217 0.186
4 France Johann Zarco Ducati 1’39.027 0.285 0.068
5 Italy Fabio Di Giannantonio Ducati 1’39.099 0.357 0.072
6 Spain Jorge Martin Ducati 1’39.142 0.400 0.043
7 Spain Alex Rins Suzuki 1’39.145 0.403 0.003
8 Spain Maverick Viñales Aprilia 1’39.397 0.655 0.252
9 Italy Luca Marini Ducati 1’39.451 0.709 0.054
10 Spain Pol Espargaro Honda 1’39.477 0.735 0.026
11 Australia Jack Miller Ducati 1’39.523 0.781 0.046
12 Japan Takaaki Nakagami Honda 1’39.611 0.869 0.088

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com