GP Spagna 2017: orari TV Sky e Rai Formula 1 Barcellona

La Formula 1 approda in Europa. Il GP di Spagna è sempre un punto di riferimento per l’introduzione di importanti novità tecniche sulle monoposto. In Russia ci siamo lasciati con un duello serrato tra Valtteri Bottas su Mercedes e Sebastian Vettel su Ferrari. Ricordiamo che il finlandese ha vinto la gara per appena 6 decimi sul rivale. Per il quinto appuntamento, sarà ancora guerra Mercedes-Ferrari, e sarà da vedere se la Red Bull riuscirà ad intromettersi. Nel GP di Russia, l’unica Red Bull superstite, quella di Max Verstappen, è arrivata in quinta posizione ad un minuto di distacco. Sarà dura per la casa austriaca recuperare il Gap con le rivali in appena due settimane.

Orari TV GP Spagna 2017

Per questo Gran Premio, Sky ha i diritti per trasmettere tutte le fasi del weekend in diretta esclusiva, mentre la Rai trasmetterà il tutto in differita.

Il weekend inizia venerdì 12 Maggio con le prime due prove libere che si disputeranno rispettivamente alle 10.00 e alle 14.00 su Sky. La Rai, le trasmetterà in differita, rispettivamente alle 14.30 e alle 19.00 su Rai Sport.

Sabato 13 Maggio, si terranno l’ultima sessione di prove alle ore 11.00 e le tre manche di qualifica a partire dalle 14.00 su Sky. Sulla Rai, invece, le FP3 saranno trasmesse alle 15.30 su Rai Sport, mentre le qualifiche alle 17.55 su Rai 2.

Domenica 14 Maggio, si correrà il Gran Premio. Lo start avverrà alle ore 14.00 con diretta esclusiva, come già detto, di Sky. Su Rai 2, invece, sarà trasmessa in differita alle ore 21.00.

Informazioni sul circuito

Il circuito di Catalogna (o Catalunya) è stato inaugurato nel 1991, è lungo 4.665 km ed è composto da 16 curve. Oltre alla Formula 1, dal 1992, viene ospitato annualmente anche il motomondiale. Nonostante il manto stradale sia leggermente ondulato, il tracciato è uno dei più apprezzati dai piloti. La velocità raggiunta non è elevata, perché il circuito richiede un alto carico aerodinamico. L’albo delle vittorie, vede come pilota più vincente Michael Schumacher, con 6 primi posti. Tra i piloti all’attivo, invece, Kimi Raikkonen e Fernando Alonso sono quelli che hanno vinto di più (2 vittorie a testa).

La scuderia, invece, che ha vinto di più è la Ferrari con ben 8 vittorie (1996-2001-2002-2003-2004-2007-2008-2013).

Il circuito ha subito varie modifiche, soprattutto dopo gli incidenti di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger avvenuti nel tragico weekend di Imola del 1994. Le vie di fuga, all’epoca, furono ampliate. Altre modifiche sono state fatte alla penultima curva, con l’introduzione di una chicane.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: