Grey's Anatomy Jesse Williams

Grey’s Anatomy, l’addio di Jesse Williams dopo 12 anni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo 12 anni passati a vestire i panni del Dottor Jackson Avery, l’attore Jesse Williams lascia Grey’s Anatomy, una delle serie televisive più seguite di sempre. Le sorti dell’amatissimo personaggio saranno svelate nel corso della puntata che andrà in onda stasera negli Stati Uniti. Invece, l’ultimo episodio all’interno del quale vedremo anche il Dottor Jackson Avery al Grey Sloan Memorial Hospital sarà trasmessa il 20 maggio. Dunque, scopriamo tutti i dettagli in merito a quello che sarà – per i fans della serie ABC – un addio difficile da accettare dopo 12 stagioni.

Grey’s Anatomy, l’addio di Jesse Williams

Cosa accadrà nella nuova puntata di Grey’s Anatomy intitolata “Look Up Child”? Nessuno può saperlo. Certo è che verranno svelati del sorti del tanto amano il personaggio del Dottor Jackson Avery interpretato, appunto, da Jesse Williams. Sull’addio di un personaggio tanto importante, è intervenuta Krista Vernoff. Dunque, la produttrice esecutiva e showrunner di Grey’s Anatomy avrebbe affermato quanto segue:

“Jesse Williams è un artista e attivista straordinario. Guardare la sua evoluzione negli ultimi 11 anni, sia sullo schermo che fuori, è stato un vero dono. Jesse porta cuore, tanta cura e intelligenza al suo lavoro. Ci mancherà terribilmente e ci mancherà Jackson Avery, interpretato alla perfezione per così tanti anni”.

A quanto pare, la star di Grey’s Anatomy potrebbe intraprendere una strada differente da quella dell’attore, ma senza abbandonare il settore. Infatti, ha preso il ruolo di regista in alcune puntate della famosa serie all’interno della quale lui stesso a recitato per 12 stagioni. Inoltre, ha anche prodotto un cortometraggio – intitolato Two Distant Strangers – grazie al quale Williams è stato premiato agli Oscar. Ovviamente, non sono mancate la parole in merito al suo addio. Eccole di seguito:

“Sarò per sempre grato per le infinite opportunità fornitemi da Shonda, dalla rete, dallo studio, dai compagni di cast, dalla nostra incredibile troupe, Krista, Ellen e Debbie.Come attore, regista e persona, sono stato incredibilmente fortunato a imparare così tanto da così tanti e ringrazio i nostri fantastici fan, che infondono così tanta energia e apprezzamento nei nostri mondi condivisi. L’esperienza e l’allenamento che nascono dalla creazione di quasi 300 ore di televisione di qualità sono un dono che porterò sempre con me. Sono immensamente orgoglioso del nostro lavoro, del nostro impatto e di poter crescere con così tanti strumenti, opportunità, alleati e cari amici”.

Fonte foto: www.italiasera.it

Leggi anche Marvel Studios Fase 4 Sizzle Reel rivela il futuro del MCU 

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,