Hennessey Corvette ZR1

Hennessey Corvette ZR1: top nei 1.200 Cv

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La casa automobilistica americana Hennessey è a lavoro sulla Corvette ZR1 e vengono proposti tre step differenti di elaborazione: l’evoluzione della Corvette raggiunge il top nei 1.200 cavalli e 1.445 Nm.

A Detroit tutto il lavoro è concentrato sullo sviluppo della Corvette a motore posteriore centrale. Mentre in Texas, a casa automobilistica Hennessey, lavora ad un altro grande progetto su base Corvette ZR1 con motore V8 6.2 litri.

Si tratta si un tuning interamente dedicato alla parte meccanica. L’estetica dell’automobile Corvette, già ricca di personalità e carattere. Motivo per il quale l’estetica non necessita di alcun intervento ulteriore.

[adrotate banner=”37″]

Hennessey Corvette: HPE1000

Tre opzioni d’elaborazione HPE: 850, 1000 e 1200, ognuno suggerisce la potenza garantita dal motore V8. 861 cavalli, 1013 cavalli e 1216 cavalli vapore, nella conversione dagli 850, 1000 e 1250 bhp.

La Corvette HPE1000, raggiunge i 370 km/h di velocità massima con un’accelerazione in 2”3 sullo 0-96 km/h. Tali numeri sono raggiunti insieme all’utilizzo di gomme posteriori da drag. Il quarto di miglio è raggiunto in 9”6.

Corvette: HPE1200

Vediamo, a questo punto, quali sono gli sviluppi apportati alla Corvette HPE1200. Il motore V8 dell’auto in questione è totalmente rivisitato e rivoluzionato. Le rivisitazioni partono dal compressore volumetrico per arrivare sino all’alimentazione. La testata dell’auto è realizzata in una maniera veramente impeccabile. Il lavoro è stato eseguito perfettamente dalle sedi delle valvole alle molle. Lavoro che arriva fino ai condotti d’aspirazione con angolazione modificata.

I condotti d’aspirazione con angolazione modificati sono sviluppati in maniera tale da poter ottenere un flusso ottimale. Inoltre la rivisitazione della Corvette HPE1200 ha interessato anche la parte elettronica di controllo del motore V8. Il cambio automatico a 8 marce, a differenza del cambio manuale con 7 marce, ha subito alcune modifiche per poter gestire i 1.445 Nm di coppia motrice.

Infine è possibile ottenere la potenza massima con benzina a elevato numero di ottani. Con un pieno di Super è possible ottenere una potenza di 1115 cavalli, a 93 ottani.

Per le ultime novità sul mondo dei motori, continuate a seguirci.

Fonte foto di copertina: auto.it

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,