I migliori cibi

I migliori cibi anticancro secondo gli studi scientifici

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

I migliori cibi anticancro secondo una recente ricerca del World Cancer Research Fund sono quelli della famiglia dei vegetali. Grazie alle sostanze contenute allo loro interno  e chiamate “fitocomposti” riducono il rischio tumorale. La ricerca ha tenuto conto però anche di altri fattori da unire ad una buona e sana alimentazione. Fare una giusta attività fisica, evitare carni rosse e cibo spazzatura, mantenere una dieta mediterranea, ci garantiscono una sana e corretta qualità di vita. I migliori cibi anti tumorali sono: la frutta, la verdura e i legumi. Lo stile di vita corretto , unito ad un peso nella norma, ci permetterà di prevenire il rischio di cancro.

Le regole e i suggerimenti degli esperti

 

Gli esperti hanno realizzato una guida da seguire affinchè il nostro stile di vita possa migliorare e ridurre le possibilità di ammalarsi di tumore. La prima regola è quella di rispettare il giusto indice di massa corporea IMC.  L’intervallo perfetto è compreso tra 18.5 e 24.9. Una regola sempre valida è quella di mantenersi sempre attivo. Nel nostro quotidiano dobbiamo sempre aumentare le fasi movimento e cammino. L’esercizio fisico migliore è quello di passeggiare. La terza regola è quella di seguire un regime alimentare ricco di micronutrienti, minerali e vitamine. Importante è anche limitare ed eliminare il cibo spazzatura. Snack, merendine e fast-food sono dannosi per la nostra salute. Altra raccomandazione è quella di evitare le carni rosse. Le carni sconsigliate sono quelle di suini, bovini, pecora, agnello e cavallo. I rischi più alti sono quelli di danneggiare il colon retto. Ultime ma necessarie raccomandazioni sono quelle di evitare bevande alcoliche, zuccherate e allattare il proprio bambino sino a mesi. Uno studio recente ha dimostrato che le mamme che allattano ha una percentuale minore di contrarre il cancro.

Il futuro della lotta al cancro

La scienza negli ultimi hanno ha ottenuto grandissimi risultati nella lotta al cancro. Attualmente alcune case farmaceutiche stanno sperimentando l’uso degli anticorpi monoclonali. Quest’ultimi sono utilizzati soprattutto per contrastare il cancro al colon-retto. Attualmente i pazienti vengono trattati con la radioterapia, la chemioterapia e la terapia mirata. Il  farmaco sperimentale si chiama Dostarlimab e fa parte dei monoclonali. La riposta è stata del 100%. e agisce sulle cellule tumorali. Gli esperti hanno già affermato che il farmaco è in grado di sostituire la chemioterapia e le radiazioni.  Il farmaco è in grade di guarire completamente dal cancro. La prima paziente in cura è ripartita verso un processo di guarizione completa dopo due anni. Le nuove prospettive di cura riguardano l’immunoterapia , autentica e vera speranza per gli ammalti  e meno invasiva. Oggi è anche possibile sapere perchè ci siamo ammalti il tutto riconducibile al contesto e all’ambiente che viviamo.

 

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Sergio Cimmino