Il Milan pensa a Stefano Sensi

Il Milan pensa a Stefano Sensi per il centrocampo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Milan pensa a Stefano Sensi per il centrocampo. L’infortunio di Biglia spinge Leonardo a rinfoltire il reparto

Un’operazione al polpaccio che lo costringerà a restar fuori per 4 mesi: così il Milan pensa a Stefano Biglia a gennaio: classe ’95 in forza al Sassuolo.

Il talendo neroverde, secondo la Gazzetta dello Sport, è già da un po’ sotto la lente d’ingrandimento del club rossonero che, nella sessione di calciomercato a gennaio, potrebbe portarlo a Casa Milan.

Stafano Biglia può diventare l’ennesimo giovane rossonero che rinfresca l’età della Nazionale di Mancini

Il centrocampista del Sassuolo infatti è fresco di convocazione azzurra e, nel caso in cui cambiasse casacca, andrebbe a rinforzare il gruppo dei giovani rossonseri in Nazionale.

  • Donnarumma,
  • Cutrone,
  • Romagnoli,
  • Bonaventura

sono già un punto di forza a cui mister Mancini non rinuncia facilmente.

Contro il Portgallo (sabato 17) e contro gli Stati Uniti (martedì 20), Sensi può avere l’occasione di debuttare in azzurro e magari sperare in un volo verso Milano ad anno nuovo.

E’ da tempo che il Milan pensa a Stefano Biglia; nato nel 1995, ricopre il ruolo di mediano o di regista davanti alla difesa e può giocare anche come mezzala o trequartista

  • Le sue doti principali sono il controllo del pallone,
  • la visione di gioco,
  • l’intelligenza tattica,
  • la precisione nei lanci lunghi,
  • riesce anche a trovare spesso il gol.

Dopo l’esperienza a San Marino e Cesena in Serie B, nel 2016 l’occasione per il salto in A grazie al Sassuolo: esordisce nel terzo turno di qualificazione di Europa League Sassuolo-Lucerna 3-0.

La sua prima con la maglia azzurra è del 2012 con l’Under 17 mentre nel 2015 gioca tre partite con l’Under-20 nel Torneo Quattro Nazioni.

A marzo 2016 viene convocato in Under 21 per le sfide di qualificazione all’Europeo Under-21 2017 contro Irlanda e Andorra, ma non riesce ad esordire a causa di un infortunio.

E venerdì 9 novembre 2018 la chiamata più attesa: Mancini lo convoca per la prima volta nella Nazionale maggiore.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.