Napoli doppio colpo

Napoli doppio colpo per Gattuso

 

Napoli doppio colpo in mezzo al campo, questa è la direttiva societaria, per provare ad accontentare il tecnico. La strategia utile per tentare la risalita in classifica. Certo non sarà un’impresa semplice. Chi sta davanti infatti continua a correre, e non intende cedere il passo in favore di nessuno. Ecco perché urge rinforzare la rosa, correggere gli errori commessi in estate e ripartire. Per farlo De Laurentiis e Giuntoli dovranno provare a cedere, per poi comprare. Verranno messi sul mercato coloro che ormai sono stati considerati esuberi, e forse qualche stella che ormai si è “sfilata” dal progetto.

Napoli doppio colpo a metà campo

Rino Gattuso, neo tecnico azzurro è stato abbastanza chiaro. Ha necessità di puntellare la linea mediana del campo. Manca qualità da quando è partito Jorginho. Serve un regista basso alla Pirlo per intenderci. Il primo nome è l’ex Sampdoria Torreira. Il sudamericano oggi in forza all’Arsenal, potrebbe anche partire. Il  problema risiede nella sua valutazione. Si parla di una cifra di circa 40 milioni di euro. Giuntoli sta provando a studiare la formula migliore, per portarlo sotto il Vesuvio. Al momento l’orientamento pare sia quello di puntare alla formula del prestito oneroso, con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro. Uno sforzo economico per uscire dal tunnel, e salvare una stagione ancora lunga.

Si cercano due centrocampisti

Oltre all’obiettivo Torreira dell’Arsenal, il Napoli cerca anche in altro elemento per completare la linea mediana. Diverse voci di mercato portano a Frank Kessie del Milan. I rossoneri vorrebbero almeno 30 milioni, ma il Napoli anche in questo caso potrebbe ricorrere alla formula del prestito oneroso con obbligo o diritto di riscatto. Le alternative a Torreira potrebbero arrivare anche dalla nostra serie A. Al Napoli piace sempre Tonali, ma Cellino non se ne priverà prima di giugno. Intanto per giugno il Napoli ha bloccato Arambat del Verona.

 

foto

www.webmagazine24.it

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24