Il Milan ripartirà da Rangnick, in arrivo un triennale

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Secondo quanto riferisce Sky Sport, dalla prossima stagione il Milan ripartirà da Rangnick, pronto a ricoprire un doppio incarico. L’attuale responsabile dello sport e dello sviluppo calcistico della Red Bull, non sarà solo il prossimo allenatore dei rossoneri, ma ricoprirà anche il ruolo di direttore tecnico. Una cosa al quanto inedita in Italia, ma non ad esempio in Inghilterra. Nel calcio inglese è presente la figura del manager, responsabile non solo della gestione della rosa, ma anche delle operazioni di calciomercato.

Il Milan ripartirà da Ragnick, si attende solo l’annuncio

Il Milan ripartirà da Rangnick, manca solo l’annuncio e il tedesco sarà rossonero per i prossimi tre anni, grazie all’accordo raggiunto nelle ultimissime ore con l’a.d. del Milan Ivan Gazidis. Il tedesco ha smesso di allenare la scorsa estate, dopo due ottime stagioni da tecnico del Lipsia, dedicandosi quindi ad un ruolo più istituzionale. Per il 63enne si tratterà anche della prima esperienza fuori dalla Germania, dopo una lunga carriera in patria, prima da calciatore, poi da allenatore e infine da dirigente. Non sono stati moltissimi tuttavia i suoi successi, con la Coppa Intertoto del 2000 con lo Stoccarda come unico trofeo internazionale. A livello nazionale invece possiamo segnalare una Coppa di Lega, una Coppa di Germania ed una Supercoppa di Germania vinta sulla panchina dello Schalke 04. Un’autentica scommessa dunque quella del club rossonero, soprattutto in relazione all’ottimo lavoro svolto fino ad ora da Stefano Pioli.

Cosa ne sarà di Stefano Pioli e Paolo Maldini

Non sarebbe da escludere una permanenza di Stefano Pioli in vista della prossima stagione, con Rangnick eventualmente delegato esclusivamente a fare il direttore tecnico. Questa è una delle ipotesi paventate nelle ultime ore, soprattutto in caso di finale di stagione importante dell’attuale allenatore. L’arrivo del tedesco non è mai stato visto di buon occhio sicuramente da Paolo Maldini, dirigente e bandiera rossonera con un futuro fortemente in bilico. Secondo La Gazzetta dello Sport però Gazidis starebbe lavorando per far convivere le due figure, con un possibile ruolo alla Nedved per l’ex difensore rossonero. Si attendo dunque importanti novità nelle prossime settimane, con molti cambiamenti in vista in casa Milan.

 

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar