Da Giulini

Il presidente Giulini parla del futuro rossoblù

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il presidente Giulini ha rilasciato dichiarazioni importanti a Sky, in un’intervista aperta molto interessante. Il presidente del sodalizio rossoblù ha parlato della situazione attuale, descrivendo quelle che potrebbero essere le chance che potrebbero portare il club a vivere una nuova realtà. Giulini ha fatto un bilancio della stagione: Cagliari per me è una realtà unica, non esiste nessun altra squadra che rappresenti un’’isola e un popolo. Penso che questa sia la dimensione giusta per il Cagliari. se poi arriverà una visibilità anche internazionale sarà per i risultati, con la squadra e tutti i dirigenti che stanno portando fuori il Cagliari fuori dalla Sardegna. Penso che questa per noi sia una stagione che potrebbe essere lo spartiacque, visto che abbiamo investito sulla squadra”.

Il presidente Giulini parla di Nandez

Nandez al momento è il motorino del centrocampo rossoblù. Il reparto è certamente il più forte e meglio assortito della squadra. Su Naithan Nandez Giulini ha detto “Diego Lopez è stato il primo a parlare con Nahitan a fine 2018, spiegandogli cosa rappresenti la piazza di Cagliari per gli uruguaiani. È stato importante anche Andrea Cossu, che ci aveva detto che Nandez avrebbe potuto far salire la temperatura alla Sardegna Arena e ha avuto ragione”.

Le parole su Nainggolan e non solo

Giulini ha poi continuato parlando dell’apporto fornito da Radja Nainggolan: “Credo che Radja in questi primi due mesi sia stato molto importante anche all’interno dello spogliatoio. Sono arrivati giocatori importanti ed era importante avere con noi qualcuno, che amasse il Cagliari e conoscesse il valore e le dinamiche del club. Lui ci ha aiutato, così come hanno fatto quelli che ci sono da più tempo: ad esempio Ceppitelli, Pisacane, Joao Pedro. Hanno avuto la grande forza di creare un clima famigliare, che credo sia fondamentale per porre le basi per poi ottenere  buoni risultati”.

Foto

www.fcinter1908..it

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24