Il succo di ciliegia di Montmorency fa bene alla pressione sanguigna e al colesterolo: ecco la scoperta scientifica

 

Recenti ricerche scientifiche hanno rivelato che le ciliegie di Montmorency sono un superfood davvero eccellente per combattere i livelli di pressione alta e l’ipercolesterolemia. Le note amarene autoctone della zona di Montmorency, in Francia, sono le uniche varietà di ciliegie ad essere ricchissime di fitonutrienti naturali tra cui: antociani e melatonina, che apportano diversi interessanti di benefici alla salute. Vediamo in questa guida scientifica i risultati della recente ricerca dell’Università del Delaware.

Amarena di Montmorency: lo studio scientifico sui benefici per la salute umana

Se si vuole mantenere sotto controllo la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo nel sangue, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Food & Function, si deve consumare un buon succo di ciliegia di Montmorency. I ricercatori dell’Università del Delaware hanno scoperto che il succo della famosa amarena della zona francese aiuta a proteggere il cuore. Dallo studio è emerso che le persone anziane che bevono succo di ciliegie (senza aggiunta di zuccheri), prodotto con amarene coltivate a Montmorency, mostrano livelli di pressione sanguigna e di colesterolo “cattivo” più bassi. Questo è molto importante per le popolazioni dei Paesi Occidentali dato che le malattie cardiovascolari rimangono la principale causa di morte negli Stati Uniti e in Europa. La pressione alta e l’elevato tasso di colesterolo LDL aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. 34 uomini e donne (di fascia d’età compresa tra i 65 e gli 80 anni) sono stati sottoposti ad un interessante studio scientifico: un sottogruppo ha bevuto circa 480 ml di succo di ciliegia di Montmorency ogni giorno, a metà mattinata e nel pomeriggio (a spuntino), mentre un altro sottogruppo ha bevuto la stessa quantità di una bevanda placebo al gusto di ciliegia con lo stesso colore e la stessa quantità di calorie, ma priva di succo di amarene di Montmorency e di polifenoli. Ai partecipanti è stato, inoltre, richiesto di mantenere inalterato il proprio regime alimentare durante lo studio. Il team di ricercatori ha misurato i livelli di pressione arteriosa, peso, glicemia, insulina, colesterolo e trigliceridi all’inizio dello studio e alla fine della ricerca che è durata circa 12 settimane.

I risultati della ricerca scientifica sul consumo di Amarena di Montmorency

Cosa è emerso dai risultati di questo studio scientifico? Il sottogruppo di persone che ha bevuto succo di ciliegie di Montmorency ha mostrato una netta diminuzione della pressione arteriosa e del colesterolo LDL, rispetto a quello che ha bevuto la bevanda placebo. Il succo di ciliegia di Montmorency ha ridotto la pressione sanguigna sistolica di 4,1 mmHg, da 141,4 mmHg a 137,3 mmHg. Questo risultato è davvero straordinario: una riduzione di soli 2 mmHg può ridurre del 6% i decessi dovuti ad ictus e del 4% i decessi correlati a malattie cardiache. Le persone che hanno bevuto succo di ciliegia di Montmorency hanno mostrato livelli più bassi di colesterolo e livelli più elevati di zucchero nel sangue. Nonostante l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue, la loro sensibilità all’insulina, un fattore di rischio per il diabete, non è aumentata. Inoltre, né il succo di ciliegie né la bevanda placebo hanno modificato in modo significativo il peso corporeo, l’HDL o il colesterolo “buono”, i livelli di insulina o la pressione diastolica. I ricercatori hanno concluso che i miglioramenti osservati nel livello di colesterolo LDL e nella pressione sistolica possono aiutare a mantenere la salute del cuore.

 

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24