Il Tottenham esonera Pochettino

Il Tottenham esonera Pochettino

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Tottenham esonera Pochettino e la classifica piange

Il Tottenham esonera Pochettino e il sostituto è Mourinho.

Mauricio Pochettino non è più l’allenatore degli Spurs, la notizia era nell’aria ma adesso è ufficiale. Troppo deludente il quattordicesimo posto in Premier ad oltre venti punti dal Liverpool. Il rischio di non qualificarsi per l’Europa la prossima stagione è molto elevato e la società non poteva più permettersi di attendere. Il giocattolo che è riuscito ad arrivare fino alla finale di Champions si è rotto, la squadra non sembra più la stessa. Il passaggio agli ottavi in Europa ormai sembra quasi al sicuro ma non può bastare, le aspettative erano altre. I risultati parlano chiaro e per il tecnico era solo questione di tempo. Il valore della squadra nonostante il mercato estivo non abbia portato quasi cambiamenti non rispecchia la classifica e una scossa era necessaria.

Pochettino ha costruito una squadra che ha raggiunto il top in Europa, sfiorando il trionfo, ma mai riuscendo ad impensierire le rivali per il titolo. 5 anni di grandi successi molto intensi che hanno portato il tecnico fra i migliori d’Europa ed ora uomo mercato per la prossima stagione. Tutti i top team si scontreranno a suon di milioni per accaparrarselo.

Squadra affidata a Mourinho

Per un tecnico che va un altro che arriva ed ecco allora l’ufficialità sul suo successore che sarà Jose Mourinho. Il tecnico portoghese, ex Inter si rimette in gioco partendo all’Inghilterra e da una squadra che ha bisogno di ritrovare grandi motivazioni.

L’uomo giusto nel posto giusto, ma con una situazione che sembra compromessa almeno fra le mura nazionali. Il nuovo tecnico cercherà di lavorare per centrare l’Europa che garantisce molti soldi, ma sopratutto di porre le basi per la prossima stagione. La Champions è la competizione preferita da Mourinho e con gli ottavi quasi conquistati diventerà obiettivo principale per provare a fare meglio proprio di Pochettino capace di arrivare fino all’ultimo atto.

 

 

Fonte foto

https://www.facebook.com/TottenhamHotspur/

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24