Inter dietro Godin ecco cosa puó esserci

Inter dietro Godin ecco cosa puó esserci

 

L’Inter ha chiuso per Godin

L’Inter dal primo luglio accoglierà Godin, uruguaiano che arriverà a parametro zero. Il difensore della Celeste, darà ai nerazzurri certamente un tocco di internazionalità. La sua grande esperienza, soprattutto in Champions League, sarà fondamentale. Godin firmerà un biennale con opzione, per un’eventuale terza stagione. Il roccioso difensore è un classe 86, quindi non di certo un profilo di prospettiva, ma un calciatore pronto. L’Inter saluterà Miranda, il brasiliano potrebbe tornare nel suo paese, per chiudere la carriera. Gli addetti ai lavori hanno promosso la mossa di Ausilio, che attende il suo arrivo a Milano. Qui verrà messo nero su bianco.

Godin la mossa a sorpresa

Dietro l’acquisto importante di Diego Godin, i nerazzurri potrebbero aver in mente di piazzare un super colpo. Un qualcosa di cui si parla ormai da tempo, che potrebbe finalmente vedere un lieto fine. Si tratta del passaggio all’Inter di un allenatore, molto stimato grazie al suo passato nerazzurro. Diego Simeone potrebbe arrivare insieme al sudamericano, dando un’impronta forte al club milanese. Il Cholo non ha mai nascosto di voler tornare. Adesso i tempi potrebbero essere maturi. Godin é un suo fido scudiero, il regista è perno del suo reparto arretrato. I colchoneros in questo anno, grazie anche ad una difesa di ferro, hanno ottenuto risultati molto importanti.

Non solo Godin ma anche il Cholo

Insomma Ausilio e Marotta vogliono fare le cose in grande. Ecco, perché nel classico stile dell’ex Amministratore Delegato bianconero, il primo colpo è un super parametro zero. L’allenatore argentino sarebbe una ciliegina sulla torta. Suning lascerà partire alcuni calciatori, ed anche il mister Spalleti, già con le valigie in mano. Ma con tutta probabilità, proverà ad investire denaro fresco. L’obiettivo è quello di provare, ad avvicinare la Juventus. Un’impresa ardua per tutti, ma che potrebbe fondersi proprio su due pietre miliari, come Godin e Simeone.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24