Inter in finale di coppa

Inter in finale di Coppa dopo 10 anni

 

Inter in finale di Coppa dopo 10 anni. Era il 2010 quando i tifosi nerazzurri sognavano di alzare il trofeo dalle grandi orecchie

L’Inter in finale di Coppa a distanza di 10 anni dunque, non è la Champions League bensì l’Europa League ma è pur sempre un traguardo di prestigio

Anzi, molto importante se si pensa che è l’unica squadra italiana ad aver raggiunto una finale europea in questa strana stagione.

Si poteva sognare anche in Champions con l’Atalanta ma la beffa dei minuti di recupero ha lasciato amarezza.

L’Inter dunque torna a far sognare i tifosi battendo per 5 a 0 i tedeschi dello Shakhtar Donetsk

Vittoria che permetterà ai nerazzurri di affrontare venerdì sera il Siviglia al RheinEnergieStadion a Colonia, in Germania.

Una notte magica quindi, un successo rotondo che porta la firma dei due protagonisti della stagione nerazzurra, la coppa d’attacco Lukaku-Lautaro.

Una vera e propria coppia gol che anche in campionato ha dato un contribuito importante portando la squadra a chiudere al secondo posto a un solo punto di distanza dalla Juventus campione d’Italia.

Uno dei protagonisti, Lautaro Martinez che vive un periodo roseo visto che presto diventerà papà, racconta così la serata (Sky Sport):

E’ stata una notte incredibile, che avevamo sognato. Era tanto tempo che non giocavamo una partita del genere. Abbiamo dimostrato che l’Inter è pronta per grandi cose.

Ora provo molta felicità. C’è stato un momento in cui non ero ai miei livelli, ma questo ti aiuta a crescere e a maturare.

Sono contento per il presente della squadra, che gioca bene e dimostra tanta personalità, crescendo partita dopo partita.

A livello personale sono felice perché sta per nascere il mio primo figlio: è un traguardo personale, e tutto questo è dedicato a chi mi vuole bene, alla mia famiglia.

Con l’approdo in finale di Coppa, sembrano dunque alle spalle anche le polemiche di Conte sulla società dopo la chiusura del campionato

A conferma di ciò le parole dell’ad Marotta a Sky Sport:

Il futuro di Conte? Quello che è successo sono dinamiche tipiche all’interno di una squadra, è tutto dimenticato.

La presenza di Steven Zhang è una presenza importante, è qui come presidente e come proprietà.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Inter FC

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.