Inter: pronto il piano B per la panchina se dovesse saltare Inzaghi

 

Inter-Roma non ha aiutato le sorti di Simone Inzaghi per la sua permanenza sulla panchina nerazzurra. La squadra è incappata in un’altra sconfitta e Inzaghi ora sembra non avere più la situazione sotto controllo. Ma un cambio in panchina adesso significherebbe rischiare di peggiorare ulteriormente la situazione se non venisse scelto un profilo idoneo. Per questo la società nerazzurra è intenzionata a pensarci bene. Inzaghi continuerà o meno la sua avventura?

Ecco il nome del possibile sostituto di Inzaghi

L’Inter ha sempre ribadito fiducia al suo attuale allenatore ma dopo la sconfitta interna con la Roma, la prossima sfida di campionato contro il Sassuolo potrebbe essere uno spartiacque per il futuro. Il piano B dell’Inter per sostituire Inzaghi è quello di Dejan Stankovic, ritenuto il nome più credibile. Amatissimo dai tifosi, libero dopo aver vinto tutto con la Stella Rossa e con un carattere di ferro. Ad oggi sembra l’unica soluzione più plausibile se proprio Inzaghi dovesse saltare. Situazione che sembra essere ancora sotto controllo, ma un po’ meno salda rispetto a qualche tempo fa.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano