Italia vs Armenia

Italia Vs Armenia vincono 3-1 azzurri

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Italia in Armenia per la quinta partita del girone di qualificazione dei prossimi campionati Europei, che si disputeranno a partire dal 12 giugno 2020. Gli azzurri in questo momento comandano il girone con 15 punti, e quindi a punteggio pieno. La trasferta armena era iniziata male, gli armeni vanno in vantaggio su errore del centrocampo azzurro,  Barseghyan da destra lancia Karapetyan il cui diagonale è imparabile per Donnarumma dopo 12 minuti. Dopo questo errore, pian piano l’Italia ha iniziato a giocare meglio. Al minuto 28 gli uomini di Roberto Mancini sono pervenuti al pareggio grazie a Belotti, che ha sfruttato un cross di Emerson, uno dei migliori in campo.

Italia Vs Armenia secondo tempo migliore e i  cambi sono stati decisivi

Nel secondo tempo gli azzurri provano a sfruttare la superiorità numerica, visto che l’Armenia era rimasta in dieci per l’espulsione del centravanti Karapetyan. Il tecnico Mancini ha cercato di rilanciare l’azione della squadra, apportando alcuni cambi. Fuori i peggiori in campo Barella e Chiesa parsi abulici e fuori dal gioco, dentro Lorenzo Pellegrini e Stefano Sensi, per cercare di aumentare la densità a centrocampo, incrementare il palleggio e mettere dentro palloni giocabili per gli avanti azzurri. L’Italia inizia a produrre gioco e qualche occasione da gol. Gli ingressi dei due centrocampisti, iniziano a cambiare il volto della squadra.

I gol decisivi e la vittoria degli azzurri

L’Italia soffre nonostante l’Armenia sia in inferiorità numerica. Al minuto 77 gli azzurri passano in vantaggio. Cross da destra di Bonucci per la testa di  Lorenzo Pellegrini che colpisce in corsa  e azzurri in gol. Passano solo due minuti ed il gallo Belotti, con la complicità del portiere armeno, firma il gol del definitivo 1-3 con una bella girata. Mancini può essere soddisfatto del risultato, senz’altro positivo, meno del gioco espresso. Per lunghi tratti la squadra è parsa lenta e priva di idee; solo gli ingressi dalla panchina hanno rivitalizzato un undici iniziale un po troppo abulico. Domenica sera gli azzurri incontreranno la Finlandia.

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24