james gunn

James Gunn – La sue serie spinoff Peacemaker

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

James Gunn ha lasciato intendere che potrebbe continuare ad espandere l’universo di The Suicide Squad . Il primo film di Suicide Squad, diretto da David Ayer, è uscito nel 2016. Gunn è stato chiamato a dirigere il prossimo film Suicide Squad, che funzionerà come una sorta di soft reboot per il famoso team di antieroi della DC.

The Suicide Squad è previsto per agosto 2021, ma ha già generato una serie spinoff per HBO Max, Peacemaker . La seconda incursione di Gunn nel DC Extended Universe vedrà John Cena riprendere il suo personaggio di Suicide Squad, che ha descritto come un ” stronzo Capitan America “. La serie è una piacevole sorpresa aggiunta al DCEU nato dalla noia di Gunn durante la quarantena del coronavirus.

Mentre Peacemaker si inseriva convenientemente tra gli impegni di Gunn con The Suicide Squad e Guardians of the Galaxy Vol. 3 , la sua produzione francamente prolifica ha i fan che si chiedono se continuerà ad espandere il suo angolo del DCEU. In un improvvisato mini Q&A, lo scrittore-regista ha risposto ad alcune domande dei fan dopo aver twittato un’immagine del suo monitor Peacemaker sul set. Quando un follower di Twitter ha chiesto: ” Hai qualche idea per altri spin-off di suicide squad? “, Gunn ha risposto con un semplice ” “.

Peacemaker – Nuova serie di James Gunn

Gunn ha indicato che Peacemaker introdurrà nuovi personaggi e ha concordato con un fan che ha confrontato la serie con WandaVision dell’MCU.  Non è una sorpresa che Gunn abbia più idee DCEU. Ma non significa necessariamente che arriveranno tutti a buon fine come ha fatto Peacemaker. Gunn ha recentemente twittato che The Suicide Squad è stato il film più divertente che ha diretto nella sua carriera, quindi ha potuto continuare a sviluppare contenuti con DC e Warner Brothers.

La DC ha avuto meno successo nell’unificare il loro universo esteso rispetto alla Marvel, ma in qualche modo sono stati più disposti a correre rischi creativi. Spettacoli come Doom Patrol di HBO Max suggeriscono la volontà di investire in personaggi più stravaganti. Mentre progetti ambiziosi come il rinnovamento della Justice League del 2017 con lo Snyder Cut indicano un pensiero fuori dagli schemi. Si spera che The Suicide Squad segnerà una nuova era per Gunn e il DCEU.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24