Juve e Buffon

Juve e Buffon ancora insieme

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Manca solo la firma per il prolungamento del contratto annuale del portiere bianconero

Juve e Buffon ancora insieme, alla ripresa l’ufficialità di un operazione già definita.

La Juventus e Gianluigi Buffon hanno trovato un accordo per proseguire la loro storia anche la prossima stagione. Un anno di prolungamento alle stesse condizioni del precedente poi si vedrà. Non ci dono volute tante parole ma solo una simbolica stretta di mano fra il presidente Agnelli ed il portiere. Una storia che proseguirà alla soglia dei 43 anni per reciproca volontà. Il portiere ha motivazioni ancora enormi e la voglia di allenarsi di un ragazzino. Anche nello spogliatoio la sua esperienza ed il suo carisma fanno la differenza. Un punto di riferimento a cui è difficile rinunciare, una certezza che fa parte della storia bianconera.

Per l’ufficialità bisognerà attendere la ripresa e la possibilità di mettere tutto nero su bianco ma tutto sembra essere diventato una formalità. A volte le parole valgono più di tanti fogli di carta. Fra persone serie e che si rispettano basta anche un semplice sguardo. Buffon vuole continuare ed inseguire il sogno Champions in una stagione molto anomala in cui si naviga a vista.

Juve e Buffon ancora insieme pensando al futuro.

Un rinnovo che potrebbe nascondere anche ulteriori sviluppi futuri. La scelta di prolungare per una sola stagione non vuol dire che Buffon non possa andare oltre e battere ogni record di longevità. In alternativa la possibilità di programmare con lo stesso presidente un futuro dietro la scrivania che sicuramente farebbe piacere al giocatore. La sua storia con la Juve potrebbe andare oltre il campo e regalargli un ruolo da dirigente nella squadra in cui è diventato grande. Un rapporto che potrebbe diventare ancora più intenso aprendogli nuove strade lavorative. Intanto il primo passo e’ stato fatto Buffon e la Juve continueranno insieme.

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24