Juve: prosegue la caccia al vice Alex Sandro

Juve: prosegue la caccia al vice Alex Sandro

 

C’è un nome che circola ormai con una certa insistenza negli ambienti del calciomercato italiano e che farebbe al caso di diverse formazioni alla ricerca di un esterno sinistro giovane, di talento e di grande duttilità dal punto di vista tattico. Il suo nome è Vitaliy Mykolenko, terzino mancino ma anche centrale difensivo impiegabile in una linea a 3. Giocatore di grande fisico e dinamismo esploso nella passata stagione con la maglia della Dinamo Kiev e volto nuovo anche della nazionale ucraina allenata da Andriy Shevchenko. Juve: prosegue la caccia al vice Alex Sandro.

Juve: prosegue la caccia al vice Alex Sandro

L’ex bomber ebbe modo al suo tempo di suggerire il suo profilo a Paolo Maldini. Attuale direttore dell’area tecnica del Milan, e più recentemente il suo agente per l’Italia Stefano Antonelli l’ha proposto al Napoli. Alla Roma e nelle ultime settimane a Inter e Juventus. Le statistiche confermano appieno le ottime referenze su Mykolenko. Autore di 5 gol e ben 13 assist nelle 75 presenze collezionate ad appena 21 anni nella Dinamo Kiev. Formazione che gli ha consentito anche di acquisire le prime esperienze in campo internazionale in Europa League e gli ha aperto le porte della nazionale, con cui vanta 8 apparizioni in prima squadra e che con cui coltiva la prospettiva di partecipare da protagonista all’Europeo rimandato all’estate 2021.

Ecco perché potrebbe essere un’occasione anticipare da subito le mosse della concorrenza e assicurarsi uno dei prospetti più interessanti a livello di esterni mancini. La nuova Juventus di Andrea Pirlo ripartirà ancora dall’altalenante Alex Sandro. Ma, esattamente come durante la gestione Sarri, avrà il problema di garantirgli una valida alternativa.

Antonelli ha ammesso di aver parlato di Mykolenko con Fabio Paratici. Che ha preso nota con interesse del suo nome senza però decidere, per ora di affondare il colpo. I costi di un’eventuale operazione sono già importanti. Tra i 15 e i 20 milioni di euro (il contratto scade nel giugno 2023), e lo status di extracomunitario invita qualsiasi club a ponderare bene le proprie mosse per andare ad occupare gli slot a disposizione. Con De Sciglio in uscita e il rientro di Luca Pellegrini dal prestito al Cagliari ancora incerto, c’è anche il nome di Vitaliy Mykolenko nella lista della spesa della Juve.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24