Juve: senza Marotta, guarda un po’ chi va a trovare i bianconeri?

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Juve, visita a sorpresa

Dopo tanto tempo alla Juve, arriva una visita particolare, una di quelle destinate a far discutere, a riempire i giornali di supposizioni e cose simili. Si tratta di Luciano Moggi, non un personaggio qualunque. Lui a Torino ha lasciato ricordi importanti, in entrambe le sponde del Po. Un uomo di calcio che nella sua carriera ha vinto tanto, e che nonostante le numerose chiacchiere sul suo conto, ha indubbiamente dimostrato di essere un grande conoscitore della materia. È tornato alla Juve dopo ben 12 anni, e per l’occasione, ha infatti postato sul proprio profilo Twitter alcune fotografie. Su questo Moggi si é visto insieme al capitano, al tecnico e al responsabile dell’area tecnica della Vecchia Signora, Giorgio Chiellini, Massimiliano Allegri e Fabio Paratici.

Abbracci da rimpatriata

Grandi sorrisi e abbracci con tutti, compreso quello con l’ex campione bianconero, Gianluca Pessotto. L’ex direttore generale ha incontrato i giocatori, e lo staff dei campioni d’Italia. Anche in questo caso le foto sono apparse sul suo profilo Twitter. C’e’ però un fatto curioso che é accaduto. Per la prima volta infatti Luciano Moggi ha fatto visita al suo ex club, proprio poco dopo l’addio di Giuseppe Marotta, appena passato ai rivali dell’Inter.  Prima l’ex direttore non era mai andato a Torino. Un fatto davvero strano, o perlomeno molto particolare è curioso.

Si rincorrono le voci

Dopo questa visita ovviamente sono tante le voci che iniziano ad inseguirsi. C’e’ chi dice che Moggi possa davvero tornare in bianconero, ovviamente con un ruolo non ufficiale, che oltretutto non oscuri quello ricoperto con grande professionalità da Paratici. Al momento comunque sono solo chiacchiere. Alcuni invece credono che la visita sia stata, esclusivamente di cortesia, e che nulla abbia a che vedere con il mercato “interno”. Insomma tutto può accadere, anche perché Moggi, come sempre, accende chiacchiere e fantasie.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *