Juventus-Sassuolo

Juventus-Sassuolo, le probabili formazioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Juventus-Sassuolo è il match in programma domenica 10 gennaio con fischio d’inizio all’Allianz Stadium alle ore 20.45. Gli uomini di Andrea Pirlo arrivano alla sfida dopo la preziosa vittoria ottenuta contro il Milan nel turno infrasettimanale. I bianconeri però dovranno mettere una pezza in difesa vista la positività di Alex Sandro, Cuadrado e la più recente di De Ligt. Ci sarà quindi spazio al fianco di Bonucci per Demiral con Danilo e Frabotta sugli esterni.

Pirlo in conferenza stampa ha affermato: “Domani sarà una gara difficile. Loro sono un’ottima squadra, giocano insieme da qualche anno, hanno un bravo allenatore molto bravo nella parte di costruzione del gioco. Dovremo essere molto attenti in fase di non possesso e non concedere varchi perché sono bravi ad uscire sulla pressione avversaria”.

Su Demiral ha sostenuto: “Demiral ha giocato qualche partita in più quindi si può considerare un po’ più pronto e domani potrebbe giocare lui. Però Chiellini è a disposizione e ci darà una mano”.

Pirlo è tornato anche sul percorso di crescita di Bernardeschi, dove ha specificato al riguardo: “Bernardeschi sta bene, purtroppo mi dispiace non essere riuscito a portare avanti il discorso con lui. Avrà le sue chance, in questo periodo ho preferito usare altre soluzioni però ci darà sicuramente una grande mano”.

Il Sassuolo di De Zerbi invece, nel consueto 4-2-3-1, dovrebbe optare per Consigli tra i pali, Muldur e Rogerio  sulle fasce, con il rientro di Chiriches al centro della difesa, al fianco di Ferrari.

Il match è valevole per la 17.a giornata di Serie A 2020-2021.

Juventus-Sassuolo, le possibili scelte 

Queste le probabili formazioni che scenderanno sul terreno di gioco domenica 10 gennaio:

Juventus (4-4-2): Buffon; Demiral, Bonucci, De Ligt, Frabotta; Kulusevski, Arthur, McKennie, Chiesa; Dybala, C. Ronaldo.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; M. Lopez, Locatelli; Traoré, Djuricic, Boga; Caputo.

Non resta che attendere il fischio d’inizio per godersi tutte le emozioni del match.

 

Autore dell'articolo: Chiarella Serra