La Dinamo Sassari affronta Trieste

La Dinamo Sassari affronta Trieste

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Dinamo Sassari affronta Trieste nella quarta giornata di ritorno del campionato italiano di basket. La squadra di Pozzecco arriva al match dopo la vittoria in Champions League contro Holon. L’assistant coach della Dinamo Sassari Edoardo Casalone ha tenuto la consueta conferenza stampa per la presentazione della gara. Nella Club House ha affermato: “Trieste è una squadra che ha cambiato diversi interpreti rispetto all’andata mettendo dentro due giocatori di assoluto livello come Ricky Hickman. Pedina di grande esperienza in Eurolega, e Deron Washington che in passato è stato tra i migliori del nostro campionato. Non dobbiamo fermarci a guardare gli ultimi risultati, perché arrivano da tre sconfitte, ma alla crescita del loro gioco che è in grande evoluzione con l’inserimento di queste due nuove pedine. Nelle ultime sfide, penso a quella con Milano, non guardiamo al risultato ma alla prestazione che hanno portato in campo, quello che hanno prodotto. Sappiamo che andare a giocare a Trieste non è semplice, è un campo caldo. Ci tengono a fare bene e hanno grande passione”. Casalone ha inoltre aggiunto: “È una società che ha fatto investimenti e merita di proseguire il campionato, quindi cercheranno di portare a casa i due punti in ogni modo. Noi abbiamo già cancellato la ottima prestazione con Holon e siamo pronti a concentrarci sulla partita di campionato dove vogliamo ritrovare la vittoria”.

La Dinamo Sassari affronta Trieste, la conferenza stampa

Casalone ha affrontato anche il discorso sull’inserimento di Coleby: “Dwight sta lavorando in maniera molto intensa. Vuole mettersi al pari dei compagni, è un grande lavoratore e a fine allenamento si ferma spesso per una sessione individuale. Siamo contenti perché è un ragazzo che dimostra grande desiderio di inserirsi in fretta e lavorare duro. Devo dire che da subito c’è stata grande disponibilità da parte di tutti i compagni. Lui è molto solare e disponibile anche se poco loquace. Sta bene con i compagni si fa voler bene. Sappiamo quanto sia importante per noi avere giocatori che, al di là dell’aspetto tecnico, rispondano a quei requisiti umani che ne permettano l’inserimento ideale nel nostro contesto. Ha già fatto vedere sul campo le sue doti spiccate, le qualità fisiche e tecniche, in più mostra grande disponibilità a essere coinvolto e coinvolgere con i compagni”.

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu