foto dell'eclissi solare

La foto dell’eclissi solare vista dall’I.S.S.

Tutti abbiamo sperimentato la meraviglia di osservare il cielo, ma l’Universo con tutte le sue meccaniche riesce a destare meraviglia da qualunque punto lo si osservi. È il caso della foto dell’eclissi solare scattata dalla Stazione Spaziale Internale.

Lo spettacolo visto dalla Stazione Spaziale Internazionale

L’eclissi solare avvenuta il 21 giugno di quest’anno è stata visibile anche in buona parte dell’Italia, sebbene solo parzialmente. L’anello di fuoco, come viene soprannominata un’eclissi anulare, ha attraversato buona parte dell’Africa e dell’Asia. Proprio sopra quest’ultima, quando si trovava sopra la Cina, Chris Cassidy ha avuto l’occasione di scattare la foto dell’eclissi solare. L’astronauta, postando le foto su twitter, ha colto l’occasione per fare gli auguri per il Father’s Day, ovvero la festa del papà che in molti paesi cade proprio il 21 giugno.

La foto dell'eclissi solare vista dall'I.S.S.

Non è effettivamente un evento raro per gli abitanti del laboratorio in orbita terrestre. Anche la nostra Samantha Cristoforetti, durante la sua permanenza nella bassa orbita terrestre, ha avuto l’occasione di osservare l’ombra lunare proiettarsi sulla Terra. Inoltre ha avuto la fortuna di riuscire a vedere a sua volta un’eclissi solare, sebbene parziale, dalla stazione spaziale.

Non solo foto dell’eclissi solare dalla I.S.S.

L’enorme carosello cosmico che coinvolge ogni corpo celeste nell’Universo ci regala altre sorprese. Come quella volta che, durante un’eclissi di Luna nel 2015, il fotografo francese Thierry Legault, ha catturato il passaggio della I.S.S. nel cono d’ombra terrestre. Lo stesso giorno, degli appassionati hanno catturato il passaggio di due aerei contro il nostro satellite.

La prossima eclissi solare anulare sarà visibile dall’Italia l’anno prossimo, in questo stesso periodo, per la precisione il 10 giungo 2021. Mentre per un’eclissi solare totale dovremmo aspettare il 2026, il 12 agosto, quando l’eclissi sarà visibile al tramonto e oscurerà gran parte dell’emisfero Nord. In Italia il picco massimo di oscuramento si potrà avere in Sardegna e sul Nord-Ovest d’Italia e andrà via via scemando verso le regioni meridionali.

Fonte foto: Twitter @Astro-SEAL

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Alex Briatico

Avatar