Allegri sfida Mihajlovic in Juventus-Torino

La Juventus tra Sturaro e il mercato

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Juventus su Sturaro

Il Corriere di Torino commenta la notizia che arriva dal Portogallo e in particolare della testata giornalistica A Bola, relativa alla situazione del centrocampista Stefano Sturaro. Il ragazzo ex Genoa, è fermo da quasi tre mesi in seguito a un intervento chirurgico alla caviglia. Il Benfica club lusitano che lo ha in prestito dalla Juve, lo attendeva dopo i primi due mesi di convalescenza trascorsi nella città di Torino. Adesso i rossi di Lisbona sono intenzionati a rispedirlo a Torino già a partire dal mese di gennaio. La decisione finale circa la sorte di Stefano Sturaro, riporta l’edizione del Corsera del capoluogo piemontese, spetta ai bianconeri, il cui accordo con il Benfica prevedeva che lo stesso Sturaro restasse a Vinovo per curarsi. Adesso la contesa è questa. Sturaro dovrebbe restare a Lisbona fino al mese di Giugno, secondo l’accordo firmato tra il Benfica e la Juventus. I lusitani però viste le precarie situazioni di salute, lo vorrebbero rispedire a casa prima del previsto, già nella sessione invernale del calciomercato. La società di corso Galileo Ferraris invece spera e pretende di lasciarlo in Portogallo.

La Juventus sul mercato

La Juventus dovrebbe provare ad agire sul mercato invernale, per cercare di mettere in ordine alcuni problemi sorti nel reparto nevralgico del campo. Troppi infortuni e problemi correlati, hanno decimato il centrocampo a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri. In caso di rientro anticipato di Sturaro, il tecnico livornese avrebbe certamente una soluzione in più. Il vantaggio è che il mediano, oggi in prestito al Benfica, conosce già Allegri e i suoi uomini, e quindi si inserirebbe senza nessun tipo di difficoltà negli schemi del conte Max. La Juventus fino ad ora ha respinto le intenzioni dei lusitani, e gradirebbe far rispettare i punti fissati nei mesi estivi nel contratto.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24