Lecce-Cagliari

Lecce-Cagliari: partita rinviata a domani

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Lecce-Cagliari è il posticipo domenicale della tredicesima giornata di serie A. Calcio d’inizio alle ore 20.45 allo stadio di via Del Mare. Pioggia a dirotto nel capoluogo salentino, allerta meteo diramata dalla protezione civile, e stadio per alcuni minuti rimasti al buio. I tifosi sono stati dirottati verso alcuni tornelli piuttosto che verso altri, in quanto allagati e non più praticabili. La luce comunque è tornata dopo pochi minuti, e le due squadre hanno comunque comunicato le formazioni ufficiali. Il Lecce si è presentato alla gara con 10 punti, mentre il Cagliari con 24. I sardi sono la vera sorpresa del campionato, essendo andati ogni più rosea previsione, ed a Lecce si sono presentati per continuare a stupire.

Lecce-Cagliari, non si gioca

La partita è stata rinviata per pioggia. Maltempo a Lecce e campo impraticabile, troppe pozze in campo. L’arbitro é entrato in campo insieme ai capitani delle due squadre. Nainggolan da subito ha espresso la volontà del Cagliari. I rossoblù non volevano giocare, il campo in quelle condizioni avrebbe di certo  favorito il palleggio degli isolani. Il capitano del Lecce invece avrebbe voluto provare a giocare, ma dopo i vari tentativi, anche il giallorosso ha dovuto abdicare.

Si gioca domani alle ore 15

La partita è stata quindi rinviata a domani pomeriggio. L’orario è quello delle ore 15, perché alle 20.45 sempre su Sky, verrà trasmessa la sfida tra Genoa e Spal. I rossoblù isolani hanno fin da subito, manifestato la propria intenzione. Giocare in un campo di quel genere, avrebbe penalizzato in maniera esagerata la squadra più tecnica. Domani pomeriggio le squadre, scenderanno in campo con le formazioni annunciate. Cercheranno di superarsi in un fondo erboso decente e praticabile, con il Cagliari che proverà a vincere e mantenere il terzo posto in classifica. La Lazio oggi ha vinto, ma i rossoblù non vogliono mollare.

 

foto

www.ansa.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24