Maltratta gli alunni di scuola

Maltratta gli alunni di scuola, arrestato maestro

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Maltratta gli alunni di scuola così arrivano le manette per il maestro. Le forze dell’ordine hanno arrestato un insegnante di scuola elementare in provincia di Verona. L’uomo è accusato di maltrattamenti su minori. Il maestro è anche finito ai domiciliari nell’indagine coordinata dal sostituto Procuratore della Repubblica Giovanni Pascucci. Secondo l’inchiesta, l’indagato avrebbe spintonato e strattonato gli alunni della su classe. Ragazzini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni. L’educatore, però ha detto  in sua difesa, che i bambini si comportavano molto male e che c’era bisogno di disciplina. Gli investigatori, hanno fermato l’accusato dopo avere visionato le immagini delle telecamere piazzate di nascosto all’interno della scuola. Numerosi gli episodi di violenza accertati con questo sistema.

[adrotate banner=”37″]

Maltratta gli alunni di scuola, arrestato maestro, la difesa dell’insegnante

Il maestro di scuola, ha già addotto delle esaustive motivazioni al suo comportamento. Il legale dell’insegnante ha depositato presso la procura della Repubblica una memoria difensiva. Nel documento inviato al Giudice per le indagini preliminari Paola Vacca, ha motivato i suoi gesti.  In particolare ha esternato la costante esasperazione provocata dalla cattiva condotta degli alunni. In molte occasioni,  infatti i ragazzini gli avrebbero mancato di rispetto. E nonostante, lui li avesse ripresi più volte, loro hanno continuato a prenderlo in giro. L’uomo era letteralmente esasperato.  Una spiegazione, che non sembra abbia convinto molto i magistrati che non hanno ancora chiuso l’inchiesta.

Il reato di maltrattamenti e le statistiche

Il maltrattamento è un reato punito dal codice penale Italiano. E’ un comportamento lesivo della dignità umana, che può provocare sia danni fisici che morali. Nella nostra nazione i maltrattamenti sui minori sono molto frequenti. Secondo un documento redatto dal Cesvi, la Campania risulta essere la prima regione tristemente famosa per questo primato. La statistica è stata realizzata con il supporto dell’Istat. La causa principale di questo fenomeno è data dalla mancanza di servizi o supporti, che lo stato non mette a disposizione dei cittadini. E le cronache si riempiono velocemente di fatti relativi a maltrattamenti dell’infanzia. La regione invece con meno casi è sicuramente l’Emilia Romagna. Il tenore di vita è spesso un fattore determinante. Anche le strutture di accoglienza spesso non sono adeguate.

Disagio nei bambini

Il maltrattamento e l’abuso sui minori comporta pesanti conseguenze su tutto il percorso di vita di un bambino. Un bimbo maltrattato avrà problemi emotivi e cognitivi. Avrà difficoltà a relazionarsi con le altre persone sempre. Questi disagi si manifestano spesso a breve e a medio e lungo termine. I piccoli maltrattati hanno molte volte anche difficoltà ad esprimersi. Alcuni dimostrano seri problemi a scuola. Spesso questi bambini si isolano dal mondo. Senza una cura psicologica adeguata non si riprendono facilmente dal trauma. Sono comunque più diffusi i maltrattamenti in famiglia. In questo caso i piccini vanno allontanati anche dal nucleo di origine.  Molti di loro manifestano comportamenti seduttivi in tenera età. Alcuni hanno frequenti crisi di pianto e disturbi alimentari.

I supporti statali

Gli aiuti da parte dello stato sono davvero scarsi. Poche sono le strutture pubbliche. Molte le reticenze in famiglia a denunciare fatti di questo tipo. Eppure i casi ogni anno sono tantissimi. E vanno aumentando di giorno in giorno.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24