la carriera calcistica del croato Mario Mandzukic

Mandzukic, Paratici vola a Londra

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Mandzukic qualche mese fa sembrava la spalla insostituibile di Cristiano Ronaldo, invece adesso è finito relegato in tribuna, fuori rosa e si allena da solo. Insomma un epurato, a causa dei suoi continui rifiuti alle varie cessioni durante il mercato estivo.  Il croato in estate infatti aveva già rifiutato la corte dei Red Devils, così come quella di tanti altri club più o meno abbastanza importanti. Due su tutti ad esempio il Borussia Dortmund ed il Paris Saint Germain. Già da tempo aveva detto di no a più riprese ai milioni provenienti dal campionato della Super League cinese, dove ancora oggi sono presenti alcuni club pronti a riprovarci. A settembre poi la lunga trattativa con le società del Qatar, ma anche in questo caso era saltato tutto.

Mandzukic, Paratici è a Londra

Intanto Fabio Paratici è volato a Londra per portare avanti una trattativa più complicata del previsto. In estate la Juve sarebbe riuscita a ottenere quasi 15 milioni di euro. Attualmente non vorrebbe scendere sotto i dieci. Lo United, al momento, la pensa in maniera molto differente. Pare infatti non sia disposto ad andare oltre un compenso molto basso di circa 2-3 milioni. La Juve invece non vorrebbe scendere sotto la cifra di 5.4 milioni di euro, che eviterebbe pericolose minusvalenze. Insomma, si potrebbe chiudere a circa sei milioni di euro.

Altre piste londinesi

La missione a Londra per parlare con lo United, ma anche per valutare altre piste possibili. In Premier League infatti gli estimatori non mancano, dal Tottenham al West Ham. Nel frattempo Mario Mandzukic continua ad allenarsi da solo, fuori rosa e fuori dal progetto. Una cosa un po’ strana e paradossale, per un calciatore ancora molto forte di 33 anni. Per lui si potrebbe aprire quindi una pista importante, proprio nel campionato inglese, attualmente il più competitivo del pianeta.

 

Foto

www.calciomercato.com

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *