Massimo Sebastiani Elisa Pomarelli

Massimo Sebastiani e Elisa Pomarelli: cosa sappiamo sulla coppia scomparsa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Sono passati ormai quasi 10 giorni dalla scomparsa di Elisa Pomarelli e Massimo Sebastiani. L’uomo è attualmente indagato per omicidio e occultamento di cadavere.

Sembra che quello tra Massimo Sebastiani e Elisa Pomarelli fosse un rapporto d’amicizia, ma anche un amore non ricambiato. 28 anni lei, 45 lui, sono stati visti l’ultima volta insieme il 25 agosto in una trattoria nella zona di Carpaneto, nel Piacentino. Di lei sono state perse le tracce subito dopo, mentre di lui si sono susseguiti diversi avvistamenti anche nei giorni successivi. In queste giornate di ansia e di apprensione, sia le forze dell’ordine che un’unità di volontari si sono addentrati nei boschi alla ricerca di prove che potessero condurre ai due, e a un presunto bunker che secondo qualcuno Massimo Sebastiani avrebbe costruito.

La scomparsa di Elisa Pomarelli e Massimo Sebastiani

Nella giornata di oggi, lunedì 2 settembre, le indagini della polizia si soffermeranno a cercare prove sospette nella casa e nella macchina di Massimo Sebastiani (l’uomo, prima della scomparsa, l’ha lasciata col suo telefonino parcheggiata davanti casa). Non ci sono prove che l’uomo abbia ucciso la giovane, ma non si esclude il movente passionale e ovviamente il fatto che di Elisa non vi siano tracce da ben 10 giorni è motivo di grande preoccupazione. A detta della famiglia è da escludersi un allontanamento volontario della ragazza che, oltre ad essere legatissima alla famiglia, considerava Max – così lo chiamava lei – soltanto un amico.

La coppia è stata vista l’ultima volta il 25 agosto in un’osteria di un amico dell’uomo che lui avrebbe salutato persino con una battuta. A seguire, soltanto 40 minuti più tardi, Sebastiani è stato ripreso dalle telecamere di un distributore di benzina, ed era già solo. Il proprietario Eugenio Danzinelli, in un’intervista riportata da La Repubblica, ha detto:

 “Mi ha detto che voleva andare a fare un giro con questa ragazza, ma lei non ha voluto andare e quindi sarebbe andato a lavorare in campagna. Lui era da solo in auto.”

Lo stesso giorno sarebbe andato a cena con un’amica, forse per costruirsi un alibi prima di far perdere completamente le sue tracce. Nella notte tra il 31 e il 1° settembre, Massimo Sebastiani sarebbe stato avvistato da un gruppo di campeggiatori nella località Lago durante la notte. Il padre di Massimo Sebastiani ha lanciato un appello, riportato dal quotidiano Libertà:

“Massimo, torna a casa, stiamo soffrendo. Si penta, se ha fatto qualcosa, e torni a casa.”

Fonte Foto: Ansa

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24