Messenger Kids: chat under 13 di Facebook

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La chat “Messenger Kids” per gli under 13 è stata lanciata da Facebook da appena un mese solamente negli USA. Mark Elliot Zuckerberg con questo servizio apre il noto social network anche ai bambini che hanno un’età inferiore ai tredici anni. Messenger Kids ha fatto il suo esordio su: iPhone e iPad, adesso invece è disponibile anche sui tablet Fire di Amazon. Ovviamente al momento la chat under 13 di Facebook è disponibile solamente negli  Stati Uniti. Non sono mancate le polemiche da parte dei genitori verso Facebook: la chat per piccoli rappresenta un pericolo per svariati motivi. Tutti i pro e i contro.

Facebook: Messenger Kids la chat per gli under

[adrotate banner=”22″]
Il lancio del nuovo servizio per piccoli di Facebook ha destato molte preoccupazioni da parte dei genitori. Negli ultimi anni si parla di figli tecnologici e molto spesso in modo negativo. Gli effetti della tecnologia e dell’utilizzo delle piattaforme social sui bambini si è rivelato molto nocivo. Non la pensano così solamente i genitori ma l’allarmi il più delle volte è arrivato anche dagli esperti. La dichiarazione dell’ex presidente di Facebook: Sean Parker, porta ha riflettere, infatti egli ha detto: “Dio solo sa cosa fanno i social network al cervello dei nostri bambini”. Anche l’ Apple ha ricevuto pressioni dai propri azionisti, bisogna arginare la dipendenza dei bambini da smartphone e altri apparati tecnologici. La dipendenza da videogiochi, smartphone tablet, è un fenomeno che si chiama dipendenza da schermo. Molti studiosi hanno il timore è che la passione per la tecnologia per i bambini possa prendere il sopravvento sulle necessità primarie della vita reale.Dubbi e timori per i genitori su Messenger KidsIl social network più famoso al mondo, con questo nuovo servizio: Messenger Kids, apre il suo mercato anche ai bambini che hanno un’età inferiore a tredici anni. Normalmente i bambini che hanno un’età inferiore ai 13 anni non possono accedere all’applicazione social, ma con Messenger Kids l’ostacolo viene superato. Gli under 13 per accedere non hanno bisogno di un account ma entrano e utilizzano il servizio tramite quello dei genitori. Infatti saranno proprio i genitori ad autorizzare l’accesso e l’utilizzo dell’applicazione Messenger Kids. I genitori quindi avranno piena facoltà di decidere quali contatti saranno idonei per i loro figli e anche quali video chat si potranno effettuare.  Al momento l’app non ha previsto né la possibilità di usare la pubblicità e né l’opzione per effettuare acquisti.

Via

 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.