Nintendo World: il parco divertimenti a tema Nintendo è fantastico

Nintendo World: il parco divertimenti a tema Nintendo è fantastico

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Super Nintendo World agli Universal Studios Japan avrebbe dovuto essere aperto ormai. Tuttavia quanto accaduto dal mese di gennaio/febbraio, ad oggi ha cambiato le carte in tavola. la costruzione è quasi finita. Anche se nessuno di noi potrà andare sul posto a breve, possiamo almeno guardare le foto dell’opera realizzata. Il parco, che dovrebbe aprire la prossima primavera, sembra un sogno avverato. Una foto pubblicata da The Sankei News il mese scorso mostra che hanno già praticamente finito, almeno esternamente. Gli ospiti entrano nel parco attraverso l’area in basso a sinistra della foto (il castello di Peach). Successivamente si ritroveranno in uno spazio enorme che comprende alcuni dei luoghi più iconici che si possano immaginare di Mario. Troviam ad esempio la Toad Houses, le fasi di platforming generali a un livello di ghiaccio e cose simili.

Nintendo World: il parco giochi a tema

Troveremo blocchi di monete ovunque, per un motivo. Sul lato posteriore del parco a tema, invece, abbiamo un’area dedicata a Mario Kart: quindi piste di ogni tipo. Inoltre, sempre sul lato posteriore troviamo un’enorme rappresentazione del castello di Bowser, completa di stile poligonale in stile N64. Anche se ovviamente sembra tutto incredibile, ciò che è più folle per me almeno è quanto tutto si avvicini al concept art originale.

Ad esempio puoi trovare tutto, in alcuni casi, come la sezione dell’asta della bandiera a destra, anche meglio. Immagina di stare lì, a livello del suolo, dove nessuno di quei “buchi” delle impalcature è visibile e tutto ciò da cui sei circondato è un mondo dedicato a Super Mario. Tutto ciò è un segnale molto positivo per l’altro Super Nintendo Land, quello in costruzione a Los Angeles. Perfetto per coloro che non vogliono viaggiare in Giappone o sono solo più pazienti.

Via

Fonte immagine copertina: Kotaku

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com