telecamera Bosch per guida autonoma

Nuova telecamera Bosch per guida autonoma

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nuova telecamera Bosch per guida autonoma e per sistemi di assistenza

Nuova telecamera Bosch per guida autonoma. La tecnologia che sta dietro le piattaforme di guida autonoma continua ad evolversi rapidamente.I sistemi di ausilio alla guida diventano sempre più precisi e sicuri per agevolare le operazioni dei conducenti e ridurre i rischi sulle strade.

Vogliamo che le auto imparino a guidare meglio delle persone per aumentare, in questo modo, la sicurezza stradale” ha riferito Harald Kroeger, membro del board of management di Bosch. “In altri termini, vogliamo arrivare ad una tecnologia deve essere più affidabile delle persone”.

Nuova telecamera Bosch per guida autonoma. Intelligenza artificiale per il riconoscimento degli oggetti

Oggi la nota azienda tedesca porta la tecnologia delle telecamere per auto a un nuovo livello. La combinazione dell’esclusivo approccio multifunzionale con l’intelligenza artificiale (IA) per il riconoscimento degli oggetti rende la tecnologia dei sensori più affidabile e aumenta la sicurezza stradale.

La nuova telecamera Bosch ha capacità superiore rispetto all’occhio umano

Le automobili con l’assistenza alla guida, i sistemi di frenata di emergenza automatici e la guida autonoma devono, infatti, poter percepire tutti gli oggetti nelle vicinanze. In particolar modo, devono saper riconoscere immediatamente se un determinato oggetto può influire sulla strategia di guida, e definire in modo altrettanto veloce, come agire. A differenza dell’occhio umano, la nuova mono telecamera Bosch MPC3 è stata ottimizzata per gestire diverse situazioni. Per l’uomo, guardare non significa necessariamente riconoscere ciò che viene catturato nel campo visivo. Il conducente potrebbe, infatti, non cogliere consapevolmente ciò che l’occhio vede.

Sono molti gli automobilisti coinvolti in incidenti che affermano di aver guardato nella direzione giusta ma di non aver visto l’ostacolo lungo il tragitto; il 50% degli incidenti stradali è attribuibile proprio a questo fenomeno. In questo senso, la nuova telecamera Bosch ha capacità superiore rispetto all’occhio umano; non si stanca mai e funziona alla perfezione anche dopo ore di guida.

Il know-how Bosch

L’intelligenza della telecamera si basa sul know-how Bosch ed è integrato nel chip V3H, prodotto dall’azienda giapponese Renesas. La telecamera è in grado di riconoscere se il bordo della strada è transitabile, anche in assenza di segnaletica orizzontale.

Inoltre la telecamera è in grado di migliorare anche i sistemi di assistenza alla guida e ampliare il loro campo di applicazione; è anche dotato di un sistema di rilevazione ottica dei caratteri, che “legge” in maniera affidabile testo e numeri e mostra le informazioni al guidatore sul display del quadro comandi.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24