Nuovo Governo, Renzi dice no al Conte terzo?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nuovo Governo, Renzi dice no al Governo Conte numero tre. E’ ancora Matteo Renzi a gestire la crisi di Governo istaurata dal suo partito qualche settimana fa, con le dimissioni dei Ministri di Italia Viva dal Governo retto da Giuseppe Conte. Le consultazioni sono iniziate lunedì e vanno avanti, ma ancora non si sa se ci saranno elezioni nuove oppure se si procederà ad un Governo di larghe intese. Voci di corridoi pensano ad un Governo retto dal centro destra, ma forse non ci sono i numeri. La spaccatura all’interno del Governo è soprattutto al Senato. A quanto sembra, a Conte per formare un altro Governo mancano solo tre senatori. Ma c’è chi non lo vede assolutamente più alla Guida del paese.

Nuovo Governo, Renzi al capo dello stato

Renzi stesso ha fatto sapere al Capo dello stato,  che bisogna chiarire se Pd e Movimento 5 stelle vogliano ancora Italia Viva in maggioranza. Renzi avanza così delle ” pretese” ma lo fa in maniera celata, rendendosi quasi ” disponibile” al dialogo. E’ ancora lui, il pomo della discordia. Si allontana in questo modo la soluzione della crisi. Il Leader di Italia Viva non pone un veto quasi esplicito sul nome di Conte, ma fa sapere di auspicare che si affidi un mandato esplorativo ad una terza persona, per sapere se ci siano le condizioni per rimettere insieme una maggioranza. ” E’ lui”- Dice Nicola Zingaretti- ” Unico punto di sintesi possibile”. Ma Renzi dopo avere avuto un colloquio con il Premier dimissionario, non esclude altre soluzioni. Non esiste un’altra maggioranza possibile secondo il Leader di Italia Viva e i fatti lo dimostrerebbero.

Renzi a Confronto

“Per questo, nonostante la “guerra del fango” degli ultimi 15 giorni la soluzione della crisi casa da Italia Viva”: Dice Renzi. E poi ancora:  ” Devono capire Pd e Movimento 5 stelle se vogliono stare con noi”. Un eventuale mandato esplorativo ad una figura istituzionale potrebbe servire a prendere ancora tempo e ad riaprire il dialogo. Nel frattempo le consultazioni  dei vari partiti continuano. Dopo Italia Viva tocca al Pd salire al Colle. Nicola Zingaretti ribadisce il sostegno dei Dem al Premier dimissionario. Nel frattempo devono salire al Quirinale ancora Movimento 5 stelle e Centro Destra. Ora la palla passa a Mattarella che dovrà valutare tutte le ipotesi possibili. Tutti auspicano,  che nei prossimi giorni si arrivi ad una soluzione, tenendo presente che Giuseppe Conte è un politico molto amato dal popolo. Si arriverà presto ad un nuovo Governo?. Renzi fare finire la crisi? .

Fonte foto in evidenza

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24