Ottmar Liebert nuovo album copertina

Ottmar Liebert nuovo disco in uscita solo su Bandcamp (per ora)

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ottmar Liebert nuovo disco in uscita solo su Bandcamp (per ora).

E’ lo stesso artista che lo rende noto attraverso la sua mailing list ufficiale con il seguente messaggio:

Il nuovo album è pronto, in tempo per l’estate. Fete è disponibile solo su Bandcamp, in diversi formati di file. Sto lavorando all’uscita di un CD in autunno. Il resto della consueta distribuzione digitale, compresi i servizi di streaming, dovrà aspettare un po’.

Il nuovo album aveva attraversato un sacco di titoli diversi fino a quando non mi sono deciso su Fete. Quando Jon ha ascoltato la prima traccia dell’album, mi ha inviato un messaggio che diceva “questa canzone è una festa”. A Colonia, a metà degli anni Settanta, usavamo sempre la parola Fete per festa, pronunciata con due sillabe anziché una … Fete o Fête, deriva dalla lingua francese. Molte parole francesi sono usate a Colonia. Portemonnaie significa portafoglio, o Pottmonné in Kölsch, il dialetto locale. La parola dialettale Trottewar deriva dal trottoir francese, o marciapiede.

Perché la musica è allegra – gioiosa è la parola che molte persone hanno ascoltato le nuove canzoni usate – volevo un colore forte per la copertina. Non ho mai usato il colore per anni e per molto tempo i miei album hanno usato toni neutri o terrosi. Ho aperto il mio laptop e ho cercato le 16.000 immagini che ho raccolto lì per la parola chiave rosso. Suonato in giro con alcune delle immagini e una che ho scattato quando ci siamo esibiti in un teatro in Ecuador qualche anno fa si è distinta per me. Ho importato l’immagine su un iPad e ci ho giocato. Mi piacciono le scritte a mano che danno alla copertina la sensazione di una cartolina personale.

Ecco di nuovo il link: Fete su Bandcamp

Spero che apprezzerete la musica.

Pace,
Ottmar”

La scaletta, la durata dei brani e i musicisti coinvolti

Questa la scaletta di Fete:

  • Fete 04:33
  • Where the River Flows 05:11
  • Strut (Paris 1991) 03:52
  • Indigo Two 03:39
  • Aubade 03:54
  • Running the Dunes 03:26
  • In the Morning (Hope, Coffee + Poetry – pour L.) 04:36
  • Nice Bubble 04:02
  • Serenade 02:59
  • Big Vale 04:34
  • Indigo One (Solo)

A Fete hanno partecipato oltre allo stesso Ottmar Liebert:

Jon Gagan (Basso elettrico, Pick Bass e Basso acustico verticale), Char Rothschild (accordion), Robby Rothschild (Cajon e Djembe) e JQ Whitcomb  (Tromba e arrangiamenti dei fiati).

Qualche info su Ottmar Liebert

Ottmar Liebert è uno dei chitarristi più rappresentativi del Flamenco moderno.

In Italia è famoso soprattutto per aver scritto uno dei temi del film “Il ciclone” di Leonardo Pieraccioni e per aver collaborato con un featuring a due album di Leda Battisti.

Durante la sua trentennale carriera ha anche ottenuto cinque nomination ai Grammy Award.

Forse ti può interessare anche:

 

Autore dell'articolo: Marco Vittoria