Paqueta' non convocato

Paquetà non convocato

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il brasiliano ha chiesto di non partecipare a Brescia Milan, anticipo del venerdì

Paquetà non convocato per mancanza di serenità ed il mercato che lo vede interessato.

Oggi l’attaccante del Milan Paquetà ha chiesto un colloquio per poter non essere convocato in vista di Brescia Milan. Una decisione clamorosa che ha diverse sfaccettature. Da una parte la poca serenità e fiducia sua e della squadra nei suoi confronti. Il minutaggio ad oggi è molto misero per un giocatore del suo livello. Dall’altra la vicenda mercato che lo vede protagonista. Arrivato per una cifra importante, il brasiliano doveva seguire le orme del fenomeno Kakà ma ad oggi tutto è molto complicato. La sua collocazione tattica è molto difficile, non essendo un vero e proprio attaccante ma nemmeno un centrocampista. Le sue qualità tecniche sono notevoli ma in in campionato come il nostro non bastano. Adesso la cosa migliore sembra cambiare aria ma il Milan non può permettersi di privarsene senza monetizzare al massimo. Ad oggi richieste concrete non ce ne sono e casomai solo per un eventuale prestito.

Paquetà non convocato: a rischio la nazionale

La carriera del giocatore è ad un punto di svolta, il giocatore ha bisogno di giocare e di dimostrare la sua personalità. La sua giovane lo porta a non avere una continuità da veterano ma è consapevole di giocarsi il futuro. La nazionale brasiliana è farcita di fuoriclasse e trovare spazio non sarà facile, ancora meno se non si gioca con continuità. La Serie A è un campionato molto difficile una grande vetrina, ma anche un’ arma a doppio taglio. I 35 milioni più bonus spesi in estate non possono essere dispersi. Da qui la scelta di osservare cosa propone il mercato per non avere eventualmente dei rimpianti. Un giocatore di personalità come Ibrahimovic non ha certo aiutato la sua crescita rendendolo ancora più solo.

 

 

 

Fonte foto

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24