Il San Marino è nella storia

Pareggio storico per San Marino, riepilogo del sabato di Nations League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il San Marino impatta sullo 0-0 contro il Gibilterra a Serravalle e trova un pareggio davvero storico in questa 5^ giornata di Nations League. La Nazionale di casa infatti per la prima volta nella sua storia ha pareggiato due gare di fila, visto l’analogo risultato raggiunto contro il Liechtenstein ad ottobre.

Pareggio storico per San Marino, i risultati di Nations League

Il San Marino si porta dunque a casa un pareggio importante e soprattutto apre la prima striscia positiva della sua storia. Arriva quindi anche il 2^ punto in questo Girone 2 della Lega D, seppur non basti per raggiungere il Lichtenstein e la capolista Gibilterra.  Tra le gare delle ore 15 vi segnaliamo anche il successo del Malta 3-1 contro l’Andorra, grazie alla rete di Degabriele e quella di Dimech proprio allo scadere. Alle ore 18 invece pari a reti inviolate nella sfida tra Azerbaijan e Montenegro, mentre vince il Cipro 2-1 contro il Lussemburgo. A trascinare i ciprioti ci pensa una doppietta del centrocampista del Frosinone Kastanos, invece Lettonia e Isole Far Oer pareggiano 1-1 al Daugava Stadium di Riga.

La Francia batte il Portogallo, vince la Germania a Lipsia

La Francia vince in trasferta a Lisbona contro il Portogallo e lo fa di misura 0-1 grazie ad una rete a porta vuota di Kantè al 54^ minuto e portandosi a casa il remake della finale di Euro 2016. Nello stesso Girone 3 della Lega A, la Svezia batte a sorpresa la Croazia, con a segno lo juventino Kulusevski e Danielson allo scadere del primo tempo. La Francia dunque vola in questo momento in testa alla classifica a +3 sui portoghesi ed a una giornata esatta dal termine della fase a gironi.

Nel Gruppo 4 invece la Germania divora l’Ucraina 3-1 e vola in vetta, trascinata da una rete di Sanè e da una splendida doppietta di Werner. La Spagna scende a -1 dai tedeschi, a causa del deludente pari 1-1 in trasferta contro la Svizzera. I padroni di casa si portano avanti al 26^ con l’atalantino Freuler, ma gli uomini di Luis Enrique riescono a riagguantare il pareggio proprio nel finale con Gerard Moreno.

 

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta