Per i bianconeri

Per i bianconeri, pareggio che sa di sconfitta

intopic.it feedelissimo.com  
 

Per i bianconeri mezzo scivolone interno, quello rimediato con il Sassuolo. I neroverdi di De Zerbi hanno strappato un 2-2, insperato quanto meritato. Partita strana, che gli ospiti hanno ben giocato, mentre la Juve è parsa fuori giri. Tante, troppe distrazioni difensive, ben sfruttare dal Sassuolo. Per i primi 60 minuti, i neroverdi giocano meglio, proponendo buone trame, a differenza dei padroni di casa, che in Bernardeschi ed Emre Can hanno i loro uomini peggiori. Anche De Ligt é parso stanco, mentre Buffon in occasione del secondo gol subito é parso non all’altezza. Nel primo tempo dopo il vantaggio di Bonucci, arriva subito il pareggio con un gran gol di Boga.

Per i bianconeri, un brutto ritorno in campionato

Nel secondo tempo, frittata difensiva della Juventus e gol di Caputo, che supera un Buffon davvero non impeccabile. Maurizio Sarri, si accorge di aver forse sbagliato formazione e corre ai ripari. Fuori Bernardeschi e dentro Paulo Dybala, l’uomo più in forma dei pluricampioni d’Italia. Esce anche Emre Can ed entra Matuidi. La partita cambia, i bianconeri divengono più vivaci. La Joya fa la differenza e produce gioco, ed occasioni a raffica. Gli uomini di De Zerbi tengono bene, anche se devono capitolare a circa 25 minuti dalla fine. Arriva il gol di CR7 su calcio di rigore, causato da una giocata di Dybala.

Sarri perde la testa della classifica

I bianconeri spingono fino alla fine, ma non riescono a segnare. Le cause sono la non precisione sotto porta dei suoi avanti, e la bravura dell’esordiente in Serie A. Si tratta di Turati, un classe 2001 che ha ben difeso i pali della sua squadra. Per Sarri e la Juve due punti persi non messi in preventivo. La prima domanda che sorge spontanea è: “Perché tenere il calciatore più in forma in panchina?” La Juve ad oggi non pare avere un gioco ben organizzato. Sarri al momento non ha fatto vedere nulla di divertente.

 

Foto

www.tuttosport.com

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romanzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca