Premier League 2020/21: il calendario delle giornate

Premier League 2020/21: il calendario delle giornate

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Premier League 2020/21 ecco il calendario delle partite della prima divisione inglese. La Federcalcio inglese ha annunciato oggi il calendario per la prossima Premier League. Si parte sabato 12 settembre, con i campioni in carica del Liverpool che affronteranno il neo promosso Leeds del Loco Bielsa. L’Arsenal sarà ospite del Fulham, mentre il Chelsea affronterà il Brighton. Il big match della giornata sarà sicuramente la sfida fra Tottenham ed Everton. Il calcio inglese è pronto a tornare, anche se il governo britannico ha fatto dietrofront sulla presenza dei tifosi negli stadi.

Prima Giornata Premier League 2020/2021

Sabato 12 settembre
Crystal Palace-Southampton
Fulham-Arsenal
Liverpool-Leeds
Tottenham-Everton
WBA-Leicester
West Ham-Newcastle

Lunedì 14 settembre
Brighton-Chelsea
Sheffield United-Wolverhampton

Rinviate
Burnley v Manchester United
Manchester City v Aston Villa

I BIG MATCH – Il Liverpool andrà in casa del Chelsea alla seconda giornata, riceverà l’Arsenal alla terza e alla quinta è atteso dal derby in casa dell’Everton. I derby di Manchester sono in calendario per il 12 dicembre a Old Trafford e il 6 marzo all’Etihad Stadium. Liverpool e United si incroceranno il 16 gennaio ad Anfield Road e il 5 maggio a Manchester. Riuscirà la squadra capace di vincere la scorsa edizione a mantenere il titolo di campioni, oppure cederà il passo alle avversarie?.

Oltre al Manchester City, in lizza per la vittoria finale sembrerebbe esserci anche il Chelsea, che per il momento sta effettuando un mercato di tutto rispetto. I “blues” per ora si sono assicurati le prestazioni di Havertz del Bayer Leverkusen per circa cento milioni, e quelle di Thiago Silva. Il difensore brasiliano è stato prelevato a parametro zero dal Paris Saint Germain. Il suo contratto è scaduto al termine della finale di Champions League contro il Bayern Monaco. Da non sottovalutare anche il Leicester, che ha dimostrato ancora di poter combattere ai vertici della classifica della Premier League e ci proverà fino alla fine.

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Matteo Paniccia

Avatar