Real

Real: ecco il tariffario per chi trasgredisce le regole

 

Real in difficoltà. Questo è quello che emerge dagli ultimi risultati fatti registrare in Champions League. La scorsa stagione i pluricampioni d’Europa uscirono prematuramente per mano dell’Ajax, giunto poi fino alla semifinale. Quest’anno invece le merengues hanno subito una brutta sconfitta a Parigi, e conquistato un pareggio clamoroso in casa contro il Club Brugge. Insomma un ruolino di marcia tutt’altro che entusiasmante. Tra gli uomini di Zinedine Zidane si respira un aria pesante, probabilmente legata all’insoddisfazione derivante dalla mancanza di determinati risultati. Il Real d’altronde è un club abituato a vincere e primeggiare, nel momento nel quale questa condizione viene meno, iniziano a serpeggiare malumori di varia natura.

Real, la mossa societaria che non ti aspetti

A non rasserenare gli animi ci ha pensato il club. Tramite Deportes Cuatro, infatti sono state rese note le sanzioni, che la società potrebbe comminare a coloro che non rispettano determinate regole interne. Vediamo insieme di cosa si tratta nello specifico. Si parte ad esempio da una multa di 250 euro se si arriva all’allenamento con cinque minuti di ritardo. Si passa a 500 euro se si arriva con quindici minuti di ritardo. Si continua a salire fino a 1000 euro se si arriva con più di quindici minuti di ritardo, per chiudere con i 3000 euro se si salta una sessione di allenamento senza alcuna giustificazione.

Ancora sanzioni per altri motivi

Esistono poi un’altra serie di sanzioni, in caso di non rispetto di altre regole interne, molto rigide che denotano comunque anche la serietà di un club di massimo livello. Si pagano infatti 250 euro se il giocatore utilizza il cellulare dal fisioterapista, 500 euro se il giocatore lo utilizza mentre viaggia sull’autobus con la squadra, per arrivare alla somma di 1000 euro nel caso in cui il giocatore utilizza il cellulare negli spogliatoi. C’è poi il discorso relativo al peso forma dei calciatori; 250 euro per ogni chilo di troppo. Infine altra sanzione prevista da 250 a 1000 euro nel caso in cui, i giocatori lasciano la capitale spagnola senza prima avere informato la società  e se non concorda con il club iniziative commerciali e interviste.

Foto

www.marca.com

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24