Salvini

Salvini “STOP al business schifoso dell’immigrazione clandestina”

ROMA – Una presa di posizione netta e chiara da parte del vicepremier e ministro degli interni Matteo Salvini:

Così sui social il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, motiva la sua decisione di chiudere i porti, agendo in maniera netta contro il fenomeno dell’immigrazione in cui l’Italia, a detta del leader leghista, è stata lasciata sola.

Salvini lancia l’hashtag #chiudiamoiporti

Più tardi Salvini ribadisce il suo pensiero: “Tutti in Europa fanno gli affari propri, ora anche l’Italia rialza la testa. Stop al business schifoso dell’immigrazione clandestina”. E lancia l’hashtag #chiudiamoiporti. Il ministro dell’interno risponde poi a La Repubblica, che lo definisce “razzista e populista” invita a “salvare il Paese dai razzismi”:

“Il mio impegno sarà sì quello di salvare il Paese, ma da Scalfari e da quella “illuminata classe dirigente”, con cuore a sinistra e portafoglio a destra, che ci ha portato in queste condizioni e che ha ancora il coraggio di farci la predica”.

Le ultime  decisioni prese in materia di immigrazione e le dichiarazioni di Salvini non sono piaciute ovviamente a Malta. Che fa  pugno duro e non intende cedere alle dichiarazioni del leader leghista . “Il salvataggio (della nave Aquarius ndr) – ha detto il portavoce del governo maltese – è avvenuto nell’area di ricerca e soccorso libica ed è stato coordinato dal centro di soccorso a Roma. Malta non è né l’autorità coordinatrice né è competente per questo caso”. E l’ambasciatore maltese ha ribadito la linea del governo dell’isola, intimando Salvini a smetterla con le “provocazioni”

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
   

Autore dell'articolo: Massimo Giuliano