Sanitari di un ospedale calabrese aggrediti e presi a schiaffi

Sanitari di un ospedale calabrese aggrediti e presi a schiaffi

 

CORIGLIANO ROSSANO – Sanitari di un ospedale calabrese aggrediti e presi a schiaffi dai parenti di una paziente. E’ successo la notte scorsa nell’ospedale di Giannettasio di Corigliano Rossano dove un medico, un infermiere ed un operatore socio sanitario, in servizio nel nosocomio della città ionica del cosentino, sono stati aggrediti da una coppia, marito e moglie, che lamentava la mancanza di attenzione e assistenza nei confronti della madre dell’uomo in attesa di essere visitata nel pronto soccorso.

Sanitari di un ospedale calabrese aggrediti e presi a schiaffi

L’anziana donna, che pare non fosse in condizioni particolarmente gravi, era giunta in ospedale da un comune della zona e attendeva di eseguire degli accertamenti per un possibile ricovero. I sanitari, che sono stati refertati dai loro colleghi, hanno anticipato che lunedì presenteranno una denuncia di aggressione alle forze dell’ordine mentre la coppia, secondo quanto è stato riferito, esasperata dalla presunta mancata attenzione nei confronti della congiunta, si è rivolta ai carabinieri.

Leggi anche:

Cagliari: minore investito sulle strisce pedonali

Aggredita coppia nel Reggiano, i malviventi violentano lei

Tentato omicidio, violenta aggressione a Palermo

Morte di Michele Merlo, la famiglia chiede l’avvio delle indagini

Scossa di terremoto in Calabria oggi 20 gennaio 2022

Furti di farmaci salvavita in ospedale a Milano, tre arresti

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *