Sigaretta elettronica dannosissima

Sigaretta elettronica dannosissima per il cuore

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Sigaretta elettronica dannosissima per il cuore. Continuano ad emergere gli effetti negativi della sigaretta elettronica sulla nostra salute. Infatti, ultimamente è stata scoperta la sostanza nociva presente all’interno dei liquidi utilizzati per lo svapo. Però ulteriori studi hanno confermato che l’utilizzo della sigaretta elettronica provochi gravi danni al cuore.

Secondo alcuni ricercatori, “svapare” potrebbe essere più rischioso di fumare una normale sigaretta. Dunque, a quanto pare, il consenso sul fatto che lo svapo sia un’alternativa più sana al fumo di sigarette si sta man mano  sgretolando. Ma in che modo la sigaretta elettronica andrebbe a provocare danni al cuore? Secondo la nuova ricerca, la causa di tutto pare sia legata all’aumento del colesterolo LDL.

Sigaretta elettronica dannosissima: aumenta il colesterolo cattivo

Dunque, lo svapo andrebbe ad incidere sull’aumento del colesterolo considerato “cattivo”. Di conseguenza, l’utilizzo della sigaretta elettronica diminuisce il flusso sanguigno. Più o meno è ciò che succede con le sigarette. Però, in un certo senso, può essere anche peggio delle sigarette. Sull’argomento è intervenuta la biologa della Boston University School of Medicine. “C’è ancora molto che non sappiamo sulle sigarette elettroniche. Ci vorrà del tempo per capire come le sigarette elettroniche influenzano la salute del tuo cuore”. Questo quanto affermato.

Dunque, andiamo più nello specifico. Sono stati portati avanti due studi. Nel primo studio, sono state esaminati 476 partecipanti sani. I fumatori avevano un colesterolo LDL più alto e un colesterolo HLD (ossia quello buono) più basso. Questo rispetto ai non fumatori. Il risultato dello studio ha interessato, in modo indifferente , sia chi faceva uso di sigarette normali che di quelle elettroniche.

Il secondo studio è stato incentrato sugli effetti provocati dallo svapo sul cuore. A quanto pare i vapori smorzano la capacità del cuore di pompare il sangue. Questo soprattutto durante l’attività fisica. Però anche quando l’attività fisica dei fumatori è giunta al termine, sono stati riscontrati problemi di flusso sanguigno. Infatti era molto più ridotto rispetto ai non fumatori. In base a questi risultati sono state rilasciate delle dichiarazioni. Florian Rader, autore dello studio avrebbe affermato quanto segue:

“È la prova che c’è qualcosa che non va nella regolazione del flusso sanguigno nei fumatori e forse ancora di più nei fumatori di sigarette elettroniche”.

Fonte foto copertina: pixabay

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,