Perché è possibile smettere di fumare facendo uso di sigarette elettroniche

È veramente possibile smettere di fumare svapando? Secondo le autorità sanitarie inglesi sì, è possibile. Questa fiducia nei confronti dei prodotti da svapo ha permesso non solo a tanti fumatori di porre fine al loro vizio, ma anche al mercato europeo di crescere esponenzialmente. Non è un caso, infatti, che proprio il Regno Unito sia […]

Meno alcol e fumo per adolescenti

Meno alcol e fumo per adolescenti ma altri comportamenti a rischio

Meno alcol e fumo per adolescenti ma altri comportamenti a rischio. Forme di dipendenza in calo tra i giovani europei ma a preoccupare è altro Tra i 15 e i 16 anni si evidenzia meno alcol e fumo per gli adolescenti europei ma emergono preoccupazioni per l’uso potenzialmente rischioso della cannabis; così come per le […]

Sigaretta elettronica dannosissima

Sigaretta elettronica dannosissima per il cuore

Sigaretta elettronica dannosissima per il cuore. Continuano ad emergere gli effetti negativi della sigaretta elettronica sulla nostra salute. Infatti, ultimamente è stata scoperta la sostanza nociva presente all’interno dei liquidi utilizzati per lo svapo. Però ulteriori studi hanno confermato che l’utilizzo della sigaretta elettronica provochi gravi danni al cuore. Secondo alcuni ricercatori, “svapare” potrebbe essere […]

Sigaretta elettronica scoperta

Sigaretta elettronica scoperta la causa di gravi malattie

Sigaretta elettronica scoperta la causa di gravi malattie. Negli ultimi tempi la sigaretta elettronica è stata causa di molti dibattiti. Infatti, dopo alcuni recenti studi è stato dimostrato che vi è una connessione tra l’uso della sigaretta elettronica e gravi malattie legate alle vie respiratorie. Sembrerebbe però che, finalmente, è stata scoperta la causa che […]

Scoperta sostanza nociva nei prodotti

Scoperta sostanza nociva nei prodotti svapo

Scoperta sostanza nociva nei prodotti svapo. Si tratta dell’acetato di vitamina E Scoperta sostanza nociva nei prodotti svapo. Dalla fine di giugno, oltre 200 persone in 25 stati hanno contratto una grave malattia respiratoria e due di queste persone sono morte a causa di questa. L’unico legame che i funzionari sanitari hanno potuto riscontrare tra […]

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me