La cannabis terapeutica

La cannabis terapeutica riduce dolore e bisogno di antidolorifici

La cannabis terapeutica riduce il dolore legato al cancro e il bisogno di antidolorifici a base di oppiacei. Lo rivela un nuovo studio completo sul suo uso da parte dei pazienti oncologici.

Una valutazione completa dei benefici della cannabis terapeutica per il dolore correlato al cancro,. ha rilevato che per la maggior parte dei pazienti oncologici, le misure del dolore sono migliorate significativamente. Così anche anche altri sintomi correlati al cancro sono diminuiti. Inoltre, il consumo di antidolorifici si è ridotto e gli effetti collaterali sono stati minimi. Questi risultati, pubblicati su Frontiers in Pain Research, suggeriscono che la cannabis terapeutica può essere attentamente considerata come un’alternativa ai farmaci antidolorifici che di solito vengono prescritti ai pazienti oncologici. Leggi di più a proposito di La cannabis terapeutica riduce dolore e bisogno di antidolorifici

Marijuana e Obesità: i consumatori corrono meno rischi

Marijuana e Obesità: effetto sui consumatori

Marijuana e Obesità: i consumatori hanno meno probabilità di sviluppare il sovrappeso

Delle proprietà della cannabis, comprese le lotte che la vogliono legalizzare a fini terapeutici, si è discusso a lungo. La sostanza, infatti, come testimoniano tante recenti scoperte ha davvero caratteristiche fuori dal comune che la rendono molto importante per la ricerca. Pochi giorni fa, ad annoverarsi nel database delle peculiarità della marijuana, una scoperta inerente all’obesità.

Secondo uno studio, sembra che l’assunzione – nonostante la conseguente “fame chimica” – apporti dei benefici al peso. Non a caso, come afferma l’indagine, i consumatori di cannabis tendono a pesare meno e hanno meno probabilità di essere obesi. Leggi di più a proposito di Marijuana e Obesità: effetto sui consumatori

Meno alcol e fumo per adolescenti

Meno alcol e fumo per adolescenti ma altri comportamenti a rischio

Meno alcol e fumo per adolescenti ma altri comportamenti a rischio. Forme di dipendenza in calo tra i giovani europei ma a preoccupare è altro Tra i 15 e i 16 anni si evidenzia meno alcol e fumo per gli adolescenti europei ma emergono preoccupazioni per l’uso potenzialmente rischioso della cannabis; così come per le […]

Consentita la cannabis terapeutica in Sicilia

Consentita la cannabis terapeutica in Sicilia

La cannabis diventa  terapeutica in Sicilia. L’uso della sostanza psicotropa non solo sarà ammessa  ma sarà anche a netto vantaggio dei malati . Tutto questo è avvenuto in Sicilia ad opera di politici, che hanno capito il valore della vita. A quanto pare, i malati, che ricevono cure specifiche potranno alleviare le loro sofferenze acquistando […]

La cannabis a tavola

La Cannabis a tavola: i limiti sanciti in Gazzetta Ufficiale

La Cannabis a tavola: le regole pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale. Via libera agli alimenti ma nei limiti massimi di tetraidrocannabinolo (THC) La Gazzetta Ufficiale sancisce che la Cannabis a tavola si può entro centro limiti dando risposte alle centinaia di aziende agricole che hanno investito nella coltivazione di questo tipo di pianta. Si è molto […]

Cannabis coltivata in casa

Cannabis coltivata in casa: Cassazione depenalizza

Sezioni unite della Cassazione depenalizzano la Cannabis coltivata in casa per uso personale: non scatta reato penale

 

Depenalizzata la cannabis coltivata in casa purché in quantità minima, ad uso personale; le Sezioni unite della Cassazione anticipano con un’informazione provvisoria la Sentenza.

Leggi di più a proposito di Cannabis coltivata in casa: Cassazione depenalizza

Canapa industriale in Europa

Canapa industriale in Europa vale 36 miliardi

Canapa industriale in Europa genera giro di affari pari a 36 miliardi di euro al 2021

 

Secondo il Consorzio nazionale, la stima in Europa del volume d’affari al 2021 della canapa industriale è pari a 36 miliardi. Il settore è in crescita, infatti le statistiche parlano di circa 1000 attività commerciali sul territorio italiano, 800 Partite Iva aperte nel settore agricoltura.

Leggi di più a proposito di Canapa industriale in Europa vale 36 miliardi

Festival della Canapa

Festival della Canapa: a Forlì con Nitro

Festival della Canapa: giugno 2019

Festival della Canapa. Dal 7 al 9 giugno 2019 in Emilia Romagna si svolgerà la quarta edizione del Festival della Canapa. Nello specifico il luogo di interesse è il Parco Fluviale di Castrocaro Terme. Anche quest’anno l’evento è ricco di molteplici iniziative e di molti ospiti, diventando ancora una volta un punto di incontro a livello nazionale e locale.  Tra gli ospiti ci sarà il rapper classe 1993, Nitro, il quale darò il via alla kermesse di Forlì. Infatti all’interno dei 20.000 mq disponibili per l’occasione, ci sarà uno spazio interamente dedicato ai concerti rap. Il rapper sarà accompagnato dal suo dj e proporrà i brani dell’ album intitolato “No Comment”, più altri brani della sua discografia.

Leggi di più a proposito di Festival della Canapa: a Forlì con Nitro

Canapa: una storia indredibile

“Canapa: una storia indredibile” di Matteo Gracis

Canapa: una storia indredibile, il libro di Matteo Gracis è uscito da poco più di un mese. Edito da Chinaski Edizioni, ha subito infiammato il pubblico e i salotti letterari. È reduce dalla Fiera del libro di Torino e continua a far parlare di sé. La data d’uscita del libro non è scelta a caso. Il 20 aprile (4:20 per gli americani) ricorre in America la festa internazionale della Marijuana, che nacque da una leggenda californiana degli anni ‘70.

Canapa: una storia indredibile, ma chi è Matteo Gracis

Matteo Gracis è il fondatore, nonché direttore della rivista Dolce Vita, che tratta tutto sulla “Canapa”. Lo scrittore ha intrecciato la sua storia di crescita interiore e lavorativa con quella della pianta più dibattuta del nostro secolo. Gracis è un imprenditore popolare nel settore della comunicazione e in quello della Canapa. Una pianta antica come il mondo, che ha scosso e diviso l’universo intero. Leggi di più a proposito di “Canapa: una storia indredibile” di Matteo Gracis

Goodbye Marijuana

Goodbye Marijuana: il lievito è migliore

Goodbye marijuana, sembra quasi l’epilogo di uno di quei film americani strappalacrime.

Eppure, recentemente è stato scoperto dalla University of California a Berkeley, che dal lievito di birra si possono estrarre cannabinoidi migliori della marijuana.

I ricercatori, infatti, hanno sintetizzato uno zucchero, in modo da trasformarlo in THC e CBD, senza escludere che in futuro possano sostituire la Cannabis. Leggi di più a proposito di Goodbye Marijuana: il lievito è migliore