Spunta Rangnick per la Roma, potrebbe essere lui il nuovo DS

Spunta Rangnick per la Roma, potrebbe essere lui il nuovo DS

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Spunta Rangnick per la Roma, potrebbe essere il tedesco il prossimo DS giallorosso, viste anche tutte le difficoltà per arrivare a Paratici. Il dirigente italiano almeno per il momento è bloccato alla Juventus e valuterebbe eventualmente solo per i prossimi mesi un‘eventuale cambio.

Spunta Rangnick per la Roma, tutti i dettagli

Queste voci su un possibile arrivo di Rangnick alla Roma, sono uscite precisamente questa mattina, dopo l’uscita di un’intervista del dirigente al Corriere della Sera. Queste le sue parole in merito ai giallorossi: Roma è una metropoli mondiale e la Roma è un club di tradizione europea, che ha vinto l’ultimo dei suoi scudetti 20 anni fa e l’ultimo trofeo 12 anni fa, la Coppa Italia. Sarà interessante vedere come i nuovi proprietari Dan e Ryan Friedkin, imprenditori di successo, cercheranno di rimettere la Roma sulla strada del successo”. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da La Gazzetta dello Sport, queste non sarebbero delle semplici parole di circostanza, ma ci sarebbe un concreto interessamento da parte di Friedkin per questo dirigente. Rangnick rappresenterebbe per il patron americano il profilo ideale per costruire una Roma sostenibile e per provare a competere ad alti livelli.

Il metodo di lavoro del manager tedesco

Spunta il nome di  per la dirigenza della Roma. Il tedesco era stato cercato dal Milan negli scorsi mesi e adesso potrebbe sbarcare in Italia sponda giallorossa. Nella Capitale tuttavia a differenza di Milano non verrebbe per allenare o almeno inizialmente, ma per svolgere solo il ruolo di Direttore Sportivo. Rangnick grazie al suo lavoro di scouting con la Red Bull, è riuscito a scoprire giocatori del calibro di Manè, Werner, Haaland, Keita e Firmino. Il manager in questa intervista ha voluto anche un pò spiegare il suo metodo di lavoro, basato su un’identità di calcio ben precisa delle sue squadre e su un grande lavoro di scouting per arrivare prima degli altri sui migliori talenti. La sua voglia sembrerebbe essere quella di riproporre una cosa simile anche in Serie A, per provare a contrastare il dominio della Juventus. Staremo a vedere dunque se Dan Friedkin vorrà provare a scommettere su di lui, ma quanto meno ci starebbe pensando, affascinato dalla sua metodologia di lavoro.

 

 

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar