Sceneggiatori Star Wars, The High Republic annunciano un sequel + star wars the high republic

Star Wars The High Republic sequel. Le novità sul romanzo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Star Wars The High Republic sequel, un mese prima dell’uscita di The light of the Jedi di Charles Soule, gli architetti dell’Alta Repubblica hanno annunciato il loro prossimo romanzo. Star Wars: The High Republic: The Rising Storm di Cavan Scott sarà il secondo romanzo per adulti della nuova linea Star Wars. Anche se non sarà un sequel diretto di Light of the Jedi, l’uscita farà in modo di sottolineare che si aggiungerà agli eventi che si svolgono nel primo libro di Soule, una lotta tra gli Jedi dell’Alta Repubblica e il gruppo di pirati dello spazio noto come il Nihil.

Star Wars The High Republic sequel. Le parole di Cavan Scott

“Scrivere un romanzo di Guerre Stellari è sempre un onore, e questo non è stato diverso. È una responsabilità che non prendo mai alla leggera, specialmente aprendo una nuova era nella narrazione di Star Wars come l’Alta Repubblica”, dice Scott riguardo il romanzo.

“The Rising Storm vede i Nihil portare il loro regno del terrore al livello successivo, costruendo sulle loro apparizioni in Light of the Jedi e oltre. Questa volta sono in piedi sulla loro strada. Il nuovo membro del Consiglio Jedi Stellan Gios, insieme a Padawan Bell Zettifar e a un nuovo personaggio intrigante, la sciabola ad assolo Ty Yorrick che mi sono divertito a creare.”

Sceneggiatori Star Wars, The High Republic annunciano un sequel + poster star wars the high republic

Questa non è la prima pugnalata di Scott a un romanzo di Star Wars, avendo precedentemente scritto Dooku: Jedi Lost, un altro dei romanzi in canone della Lucasfilm.

“Yorrick è un cacciatore di mostri sensibile alla Forza con un passato misterioso. Cos’è quel passato? Beh, tutto quello che direi è che non si vuole entrare nel suo modo, come Stellan e gli altri presto realizzare per se stessi,” lo scrittore aggiunge del suo romanzo imminente.

Conclude: “Mi sono concentrato su ciò che volevo leggere romanzi da una galassia molto, molto lontana nel corso degli anni; un profondo amore per la tradizione che è andato prima, mentre anche cercando di prendere la storia in corso in sorprendenti e si spera eccitanti nuove direzioni.”

Autore dell'articolo: Elisa Negri