Vietato il panino fatto in casa è obbligatoria la mensa

Vietato il panino fatto in casa è obbligatoria la mensa

La Cassazione ha ufficialmente vietato il panino fatto in casa rendendo obbligatoria la mensa scolastica

 

Torino, lì 30 luglio 2019 – A scuola vietato consumare il panino fatto in casa, bisogna usufruire obbligatoriamente della mensa scolastica.

 


Così si è espressa la Cassazione sulla vicenda sollevata da alcuni genitori torinesi che preferivano nutrire i propri figli con pasti fatti in casa; dunque, il Comune, dapprima soccombente, ha la meglio dopo la sentenza di oggi: non esiste un “diritto soggettivo” a mangiare il panino portato da casa. I genitori insorgono anche sui social al grido di “o paghi la minestra o salti la finestra”; quindi rivendicando il diritto alla gratuità della partecipazione alla vita scolastica.


Leggi di più a proposito di Vietato il panino fatto in casa è obbligatoria la mensa

Tonno e cracker per bambini meno abbienti in una scuola di Verona

  Tonno e cracker: il pasto riservato ad altri due bambini presso la mensa di una scuola primaria di Manerbe, in provincia di Verona. Dopo il caso di una bambina straniera, costretta a mangiare tonno e cracker perché i genitori non erano stati in grado di pagare la retta della mensa scolastica, spuntano fuori altri due […]

Nuovo anno scolastico scuola docenti precari docenti laureati

Scuola, “non paghi, non mangi”: quando sono i bambini a pagare

La scuola italiana è un sistema marcio che non funziona in nulla. Diventa terribile, però, quando si colpiscono i bambini. Il caso Montevarchi, con il suo “non paghi, non mangi”, ha generato più di una polemica. Poco importa, se, come ha dichiarato il sindaco Silvia Chiassai Martini, è un modo per colpire i “furbetti” che non […]